Connect
To Top

George Clooney papà e marito d’oro: “Mi sento in colpa se non mi sveglio”

L’attore mostra tutto il suo amore per moglie e figli

George Clooney si sta dimostrando un papà d’oro nonostante non abbia mai avuto esperienze in passato. La moglie Amal non può certo lamentarsi dell’attore, che di notte si alza insieme a lei ogni tre ore per farle compagnia mentre allatta i due piccoli gemellini Alexander e Ella, nati il 6 giugno.

Le notti in bianco non sono poi così pesanti per Clooney e signora, che si sostengono a vicenda in questa esperienza nuova per entrambi. “Se non mi sveglio ogni tre ore mi sento in colpa. Mia moglie allatta ogni tre ore. E’ un lavoro duro ma è divertente!”, ha infatti dichiarato George a Entertainment Tonight.

Blake Lively, con Ryan Reynolds: 5 anni di matrimonio da favola | LEGGI

Oltre ad aiutare la moglie Amal, George Clooney le dedica anche delle parole speciali, esaltando le sue qualità da madre: “Io sono un disastro, ma Amal è un’atleta olimpica: ha due bambini e li deve allattare coma una pazza. Io sono molto bravo, però, a cambiare i pannolini. Per me è una nuova avventura, ma mi sono allenato con tutti i miei amici quindi non è proprio una sorpresa”. 

Foto: Ufficio Stampa

Striscia La Notizia, annunciate le due veline. Polemiche in arrivo | SCOPRI

Pechino Express 2017, grandiose novità per questa nuova edizione | GUARDA

Oltre ad essere diventato “campione di pannolini”, Clooney ha rivelato anche che la paternità lo ha fatto maturare e che la sua preoccupazione maggiore riguarda l’educazione dei suoi figli. “Voglio che i miei figli siano compassionevoli e che abbiano a cuore il resto del mondo”, ha dichiarato l’attore, che ha poi confessato che crescere in una famiglia come la loro, sempre al centro dell’attenzione e in un certo senso privilegiata, può distorcere la percezione della realtà, cosa che non vuole accada ai suoi figli, che devono rendersi conto che la loro fortuna è solo un caso

Arianna Migliazza



Articoli simili in Gossip