Connect
To Top

Jean-Claude Van Damme, arrestato il figlio per aggressione

Problemi per Nicholas Van Varenberg

Jean-Claude Van Damme è un vero mito per chi si vuole avvicinare alle arti marziali, anche se ha studiato per ben 5 anni danza classica, il suo nome è legato alle discipline orientali che ha praticato nei suoi film di maggiore successo da Senza esclusione di colpi a Lionheart – Scommessa vincente.

Negli ultimi anni Jean-Claude Van Damme ha lasciato il dorato mondo di Hollywood a Los Angeles per trasferirsi con la famiglia a Hong Kong, in oriente ha proseguito la sua carriera di attore. E’ stato sposato per ben 5 volte e ha tre figli: Kristopher, Bianca e Nicholas Van Varenberg.

Amy Winehouse, 34 anni fa nasceva il mito della musica soul |LEGGI

Levante: ecco chi è il nuovo giudice di X Factor che sta conquistando tutti |LEGGI

 

Proprio l’ultimo, Nicholas , si è cacciato in un brutto guaio: si trova ora in carcere in attesa di processo, dopo che è stato arrestato in seguito alla denuncia da parte del suo compagno di appartamento, avvenuta il 10 settembre, a Tempe, città dell’Arizona.

 

Happy weekend! #JCVD

Un post condiviso da Jean-Claude Van Damme (@jcvd) in data:

Chiara Ferragni: il mistero del pancino sospetto si infittisce ancora |LEGGI

La polizia era stata chiamata dai vicini in seguito agli schiamazzi che erano provenuti dall’abitazione. Inizialmente erano state trovate traccie di sangue vicino all’ascensore. Il coinquilino ha poi denunciato di essere stato minacciato con un coltello dal figlio di Van Damme, che è stato arrestato con l’accusa di aggressione aggravata da arma mortale e di possesso di droghe.

Ruggero Biamonti



Articoli simili in Gossip