Connect
To Top

Pierre Bergè: addio all’ex compagno di Yves Saint Laurent

Su Sky Yves Saint Laurent, l’Amour Fou

E’ morto questa mattina a Saint-Rémy de Provence, all’età di 86 anni, Pierre Bergé, mecenate, co-fondatore della maison Yves Saint Laurent e presidente del Consiglio di sorveglianza di “Le Monde”. A riferirlo è la Fondazione Pierre Bergé – Yves Saint Laurent. Uomo d’affari, collezionista, ma soprattutto compagno di vita e braccio destro di Yves Saint Laurent, con il maestro di Orano, nel 1961 creò la maison che ha guidato fino al 2002.

 

🙏RIP 1930 – 2017 #pierrebergé

Un post condiviso da Duarte Seabra Calado (@du__sc) in data:

Roberto Saviano: “Kings of Crime” la nuova serie factual |LEGGI

Appassionato di arte e di letteratura, assieme allo stilista, nel corso degli anni, Bergé aveva accumulato una vera fortuna, fatta di oggetti rari, mobili art déco, dipinti e statue. Un bagaglio di ricordi battuto all’asta nel 2009 al Grand Palais di Parigi da Christie’s, incassando quasi 400 milioni di euro.

 

#YvesSaintLaurent & #PierreBergé 🖤

Un post condiviso da David Giroire Communication (@david_giroire) in data:

Vasco Rossi assalito dai fan per un selfie |LEGGI

L’uomo d’affari aveva guidato anche il Théâtre de l’Athénée , Louis-Jouvet dal 1977 al 1981 e aveva presieduto l’Opéra di Parigi dal 1988 al 1993. Sempre in prima fila per sostenere i diritti degli omosessuali e delle disuguaglianze, Bergé era impegnato politicamente a sinistra, ed era sempre stato una grande stimatore dell’ex presidente della Repubblica, François Mitterrand. Quest’anno, l’ex braccio destro di Yves Saint Laurent aveva sostenuto Emmanuel Macron nella sua corsa all’Eliseo: “Avrà la statura di un presidente della Repubblica e ci porterà verso una social, democrazia”, aveva detto Bergé nel gennaio scorso.

We will miss you 🌹 #pierrebergé

Un post condiviso da YOANN (@johanes_mbn) in data:

Liam Gallagher: “Sono sempre stato solo” |LEGGI

In occasione della scomparsa di Pierre Bergè, storico compagno di vita e di lavoro di Yves Saint Laurent, su Sky Arte HD domani, sabato 9 settembre alle 16.15 va in onda Yves Saint Laurent, L’Amour fou, il documentario nel quale il regista-fotografo Pierre Thoretton fa rivivere l’arte del maestro dell’haute couture, un’artista che sapeva caricare le sue creazioni di una vitalità dirompente, ma che nella vita privata, nelle ore trascorse nelle sue dimore da sogno, tradiva la sua velata malinconia. Il film è un viaggio dai toni umbratili, in cui si svela una personalità complessa e fragile, che segnerà il contemporaneo come un grande pittore o architetto. Ma è anche una riflessione sulla fama, il lusso, la solitudine. Pierre Bergé, che lo incontrò nel 1958 e che gli è vissuto una vita accanto, ha visto Yves Saint Laurent costruire mondi, forme e stupende residenze, e ne ha contemplato, dopo la morte, la dissoluzione e la dispersione.



Articoli simili in Personaggi