Connect
To Top

Beppe Fiorello rivela: “Non farò l’attore per sempre, ma niente Sanremo”

L’attore siciliano parla di sé prima dell’uscita di “Chi m’ha visto”

Beppe Fiorello sta promuovendo proprio in questi giorni il suo film “Chi m’ha visto”, al cinema il prossimo 28 settembre, in cui ha ricoperto il ruolo di attore, sceneggiatore e produttore. Tra un impegno e l’altro ha voluto però precisare che non sarà lui il conduttore di Sanremo, come sostenevano varie voci in circolazione.

“Non so se farò l’attore per sempre. Mi incuriosisce altro e sento che cambierò strada, ma non condurrò Sanremo”, ha dichiarato Beppe Fiorello al settimanale Chi. Le strade che ha percorso durante la sua carriera sono state tante e sicuramente la recitazione non è l’unica dote del 48enne siciliano, fratello del celebre showman Rosario Fiorello. “Mi è piaciuto, ad esempio, fare il produttore e prendere gli altri per mano”, ha rivelato infatti nell’intervista a Chi.

Umberto Tozzi ricoverato d’urgenza. Salta il concerto di Verona | LEGGI

Il rapporto con il fratello, Rosario Fiorello, ha sicuramente influito sul suo percorso, come si può notare dalle sue parole: “Quello del “fratello di Fiorello” è stato un periodo bellissimo della mia carriera, anche quando mi definivano il fratello “minore” per alludere a un minore talento, perché non ci siamo mai allontanati, anzi, ci siamo sentiti più vicini”.

Alessia Marcuzzi, la sua sfilata social su Instagram | GUARDA 

Richard Gere, prossimo film a Roma?| SCOPRI

Beppe Fiorello ha parlato anche della sua vita dopo la conduzione di “Karaoke”, programma televisivo degli anni ’90, in cui rimpiazzò proprio Rosario: “Dopo il Karaoke sono sparito, sono finito a fare il deejay nelle discoteche. Poi, per uno strano caso, è arrivato il cinema”. Dopo il suo esordio nel 1998 con “L’ultimo Capodanno”, molti sono stati i ruoli cinematografici, ultimo proprio quello in “Chi m’ha visto”, di cui ha dichiarato: “Mi interessava il tema dell’essere presenti a tutti i costi, contrapposto a quello dello sparire per essere notati. È la storia di un chitarrista che, per farsi notare, decide di fingere la sua sparizione». 



Articoli simili in Gossip