Connect
To Top

Grande Fratello Vip a rischio chiusura? Pronta la denuncia all’AGCOM

Il reality è stata accusato di mandare in onda contenuti offensivi

Il Grande Fratello Vip ha ottenuto nelle prime due puntate un buon numero di ascolti, grazie ai personaggi divertenti e alle storie emozionanti che sono state raccontate all’interno della Casa. Alcuni momenti andate in onda in televisione non sono però state apprezzate da una parte del pubblico, che ha trovato determinati dei contenuti inaccettabili e diseducativi.

Il Movimento Italiano Genitori è pronto infatti a sporgere denuncia all’AGCOM per la riproduzione di momenti volgari e indecenti, in particolare le scene trasmesse in diretta di Cecilia Rodriguez che si stava lavando le parti intime dopo la sfida contro Aida Yespica per aggiudicarsi il titolo di capitano della Casa ed accedere al club.

GF Vip, un amore interrotto quello di Carla e Jeremias Rodriguez | SCOPRI

Foto: Mediaset

Parte del pubblico ha trovato le immagini lesive della privacy e offensive. Incomprensibile per il Movimento Italiano Genitori comprendere come i vertici di Endemol Shine, che ha realizzato anche prodotti positivi, possano accettare programmi così scadenti, che rivelano una certa bassezza culturale e che sono da considerare irrispettosi sia nei confronti del pubblico che dei concorrenti.

Grande Fratllo Vip, ecco il possibile vincitore per i bookmaker | LEGGI

Carmen Di Pietro e il racconto del seno scoppiato al GF Vip | SCOPRI

Ciò che si augurano le persone di questo movimento è che le aziende evitino di inserire i propri spot pubblicitari nella prossima edizione, che secondo loro non dovrebbe nemmeno essere inserita nel palinsesto di nessuna rete tv. Per tali ragioni, la denuncia del programma all’AGCOM è già pronta e insieme ad essa il Movimento Italiano Genitori chiede al Governo di ricostituire il Comitato media e minori, che da troppo tempo non viene nominato, come ha dichiarato Elisabetta Scala, Responsabile Osservatorio Media del Moige.



Articoli simili in Televisione