Connect
To Top

Versace celebra Gianni a 20 anni dalla morte con una sfilata memorabile

Cinque modelle iconiche sulla passerella

Durante la fashion week milanese, alla maison della medusa, sono stati celebrati i 20 anni dalla scomparsa di Gianni Versace. Carla Bruni, Claudia Schiffer, Naomi Campbell, Cindy Crawford, Helena Christensen, il dream team dei Novanta, quasi al completo, ha sfilato alla Triennale di Milano a chiusura di uno show che non è solo un défilé della collezione Primavera Estate 2018, ma un patchwork di tutte le più belle collezioni degli anni Novanta, di tutti i ricordi che provano a colmare un vuoto immenso.

Le fab 5 scendono dai loro piedistalli e, sulle note di “Freedom” di George Michael, assieme a Donatella calcano la passerella pronte a creare un nuovo leggendario momento, che esattamente come allora, rimarrà nella storia della moda per sempre.

Fedez e i suoi addominali “inusuali” |LEGGI

Finisce definitivamente anche questa edizione della Milano Fashion Week, in un fotogramma, il tributo di una vita che Donatella Versace consegna ai posteri come la più grande dichiarazione d’amore a suo fratello Gianni Versace.  “Genio, questo è per te”, ripete una voce femminile durante la sfilata.

Rolling Stones: concerto tra fan e polemiche |SCOPRI

Di Vaio: tra fashion e spettacolo |LEGGI

Donatella celebra il fratello Gianni, a 20 anni dalla morte, mandando in passerella le stampe e le fantasie che hanno reso famoso il marchio negli anni Ottanta e Novanta. Ci sono il giallo, i motivi barocchi, i loghi, il viso di Marilyn come nel dipinto di Andy Warhol e le stupende copertine di Vogue a fasciare i corpi statuari delle modelle.

Anna Laganà



Articoli simili in Gossip