Connect
To Top

Tù sì que vales, miglior esordio di sempre con Belen, Castrogiovanni e Sakara

Piace l’inedito trio di conduzione con due sportivi

“Tù sì que vales” torna in tv e risultato è di quelli da incorniciare: per la prima puntata di questa quarta edizione dello show lo share è del 29.61% pari a 5 milioni di telespettatori. Il competitor Rai Uno, con la commedia italiana “Se Dio Vuole” si attesta al 16.16% di share con 3 milioni 349 mila telespettatori.

Per “Tù sì que vales” è il miglior esordio di sempre su Canale 5, leader  incontrastato della prima serata con un picco del 30.76% di share sul target 15-64 anni. Ma non solo, nel corso della messa in onda il programma ha toccato picchi che hanno superato addirittura i 6.100.000 spettatori e il 36% di share.

Cecilia Rodriguez: “Sono stata gelosa di Belen” | ECCO PERCHE’

Naike Rivelli: addio a Hugh Hefner senza veli | GUARDA

Come sempre brillantissima la giuria composta da Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudi Zerbi e Teo Mammucari oltre alla verve di Mara Venier, irresistibile capo della giuria popolare. Conduzione a tre rinnovata con Belen Rodriguez, che non ha negato nemmeno stavolta un abitino sensuale con effetto vedo-non-vedi e le due new entry sportivamente “strong” come Martìn Castrogiovanni e Alessio Sakara.

Eleonora Pedron parla di Max Biaggi e rivela… | LEGGI

 

Giancarlo Scheri, direttore Canale 5 si dice entusiasta: “Serata d’eccellenza, per Canale 5. ‘Tù sì que vales’, con ascolti record, si conferma uno dei programmi più amati della nostra televisione, capace di stupire, emozionare e soprattutto divertire, tra talenti veri e improbabili ma irresistibili performer. Questo programma si avvale di una macchina artistica e produttiva portentosa in grado di offrire uno spettacolo di assoluto livello internazionale, una delle più alte espressioni dell’attuale intrattenimento televisivo capace di unire davanti al piccolo schermo tutta la famiglia”.



Articoli simili in Televisione