Connect
To Top

Striscia: la velina Mikaela insultata per l’intervista sullo ius soli

La velina bionda di Striscia la Notizia nella bufera

Da quando è iniziata la nuova stagione di Striscia la Notizia, la velina bionda Mikaela, di madre afghana e padre angolano, è stata subito criticata per non essere italiana, per la pelle nera, per non essere una bionda vera… Mikaela però vive in Italia da quando ha 6 anni e si sente italiana. 

Antonella Mosetti, la figlia Asia: “Ho fatto l’amore con un solo uomo” |LEGGI

Recentemente, a proposito dello Ius Soli, Mikaela ha dichiarato in un’intervista che scenderebbe in piazza anche lei per partecipare alla manifestazione: “Io non vengo considerata italiana, pur vivendo qui dall’età di 6 anni. Ho fatto ben tre cicli di scuola, fino alla maturità, e aspetto ancora di avere la cittadinanza. Ho fatto la domanda, e spero che arrivi presto il documento. In più, sono molto stanca dei molti attacchi che ho subito, quando Striscia ha annunciato che sarei stata la velina bionda. Hanno detto che, con tutte le ragazze italiane che c’erano, proprio me, un’africana! dovevano andare a prendere”.

Foto: Mediaset

Striscia La Notizia: le nuove Veline stupiscono tutti, ma è già polemica |LEGGI

Per ora Mikaela ha il passaporto angolano. Già da piccola ha subito discriminazioni ed è stata emarginata per il colore della sua pelle: “Io mi definisco finta bianca e finta nera. La pelle peraltro è chiara. Quando sono all’estero, io mi dichiaro italiana, e i miei nuovi amici stranieri riconoscono in me un’italiana”. I due conduttori di Striscia, Enzo Iacchetti ed Ezio Gregio, hanno preso le difese definendo le accuse razziste atti “violenti e ignoranti”, ma la ballerina è molto misurata nel suo giudizio: “Gli italiani non sono razzisti. Però molti non sanno affrontare una società multietnica, che è già nelle cose. I politici, pure. Inadeguati. Molti italiani hanno paura del diverso, si sentono in pericolo… Non gliene faccio una colpa. Però attenzione. L’ignoranza porta alla violenza, ai commenti razzisti sui social. A quelli che parlano di razza ariana, 72 anni dopo la fine del nazismo”.

 

Striscia la Notizia, prima puntata da record con Belen e le nuove veline |LEGGI

Mikaela Neaze Silva, ballerina ventireenne, ammette però di essere ferita: “Non ho capito il motivo di questi insulti e ci sono rimasta male”. Purtroppo i commenti scritti e postati sui social network possono diventare virali e violenti, ma lei cercherà di farsi conoscere ed apprezzare a Striscia ignorando gli insulti.

Roberta Mazzacane



Articoli simili in Televisione