Connect
To Top

Carlo Conti: “Claudio Baglioni a Sanremo? Sarà più bravo di me”

L’ex conduttore del programma parla del nuovo direttore artistico

La notizia che quest’anno il Festival di Sanremo non sarà presentato da Carlo Conti è ormai conosciuta da tempo, ma è recente la novità che Baglioni lo sostituirà nel ruolo di direttore artistico. Molti si sono chiesti quale sia il pensiero del conduttore toscano riguardo la scelta fatta e finalmente la sua risposta è arrivata.

Ospite a Un Giorno da Pecora su Rai Radio1, il conduttore Rai, che ha condotto Sanremo per tre anni consecutivi, ha risposto alle domande che gli sono state fatte da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro. “Baglioni sarà più bravo di lei?” gli hanno subito chiesto scherzosamente, “Si, certo certo” ha replicato Conti, dimostrando di essere felice per la scelta fatta per il programma, che forse quest’anno non avrà vallette.

 

Claudio Baglioni rivoluziona il Festival di Sanremo | SCOPRI

“Baglioni ha cancellato alcune delle sue idee: via le eliminazione e basta con le cover”, gli hanno poi fatto presente i due presentatori, trovando però la risposta pronta di Carlo Conti: “No, non è così. Non erano mie idee perché ci sono sempre state: in alcuni periodi c’è stata l’eliminazione ed in altri periodi no. L’ex conduttore di Sanremo ha poi chiarito che non sarà alla guida di nessuna delle serata del programma Rai. “Credo di aver già fatto”, ha infatti dichiarato ai microfoni di Un Giorno da Pecora.

 

Ieri sera “leggera”pioggia su Milano… recuperiamo stasera !!!! #panariellocontipieraccioni

Un post condiviso da Carlo Conti (@carlocontirai) in data:

Gomorra, ecco le esclusive foto dal set | GUARDA

Luca Onestini, fuori dal Grande Fratello VIP | SCOPRI

In ultimo Geppi Cucciari e Giorgio Lauro hanno scherzato un po’ sulla somiglianza che Carlo Freccero ha trovato con Di Maio, sulla quale l’ex conduttore ha ironizzato: “Spero che Di Maio non si sia offeso, io credevo che scherzassero sul colore della pelle, perché anche lui è abbastanza abbronzato. Però è bella questa cosa dell’uomo normale che può arrivare a tutti, è una cosa positiva. Di Maio a condurre Sanremo? “Perché no, chiunque può farlo. E’ la direzione artistica la cosa più difficile!”



Articoli simili in Televisione