Connect
To Top

Robbie Williams rivela: “Ho cancellato il tour per curarmi”.

I risultati dei suoi esami erano preoccupanti 

Robbie Williams ha fatto sapere il motivo della cancellazione di alcune date del suo tour. Recentemente, infatti, il cantante è stato ricoverato in terapia intensiva. Una notizia allarmante per i suoi fan, soprattutto quelli che avrebbero dovuto assistere ai concerti previsti per settembre in Russia. 

L’ex cantante dei Take That ha rassicurato loro tramite un video pubblicato sul suo canale YouTube. “Thank you so much”: è questo il titolo del video (tradotto in italiano equivale a “grazie molte”) che vede Robbie Williams intento a ringraziare per tutto il sostegno offerto attraverso pensieri, preghiere e auguri di pronta guarigione. 

 

Robbie Williams: “Faccio un lavoro dannoso, prima o poi mi ucciderà” |LEGGI

Just gonna leave this here… #TBT

A post shared by Robbie Williams (@robbiewilliams) on

Justin Timberlake al Super Bowl 2018: sarà il protagonista assoluto |LEGGI

“Sfortunatamente, questa malattia è arrivata proprio alla fine del tour, che stava andando così bene”, ha detto Robbie, che poi ha voluto rassicurare tutti coloro che erano in pensiero per lui. “So che migliorerò ogni giorno di più”. L’artista ci tiene a precisare il miglioramento del suo stile di vita, diventando vegano e praticando yoga e pilates.

X Factor, i Live: “Sarà esattamente quello che non vi aspettate” |SCOPRI

Le prossime date dell’Heavy Entertainment Show, sono previste per febbraio 2018, quando Robbie Williams si esibirà negli show di Australia e Nuova Zelanda. Il cantante tiene molto anche al recupero delle date cancellate, precisando che non vede l’ora di incontrare i fan russi. Al momento, però, tutti sperano che Robbie torni ad essere quello di sempre: al 100% e oltre dell’energia che trasmette nei suoi show. 

Sara Macchi

 



Articoli simili in Musica