Connect
To Top

Massimo Giletti e il flop di Domenica In: frecciatina contro Orfeo

Dopo 27 anni il conduttore ha lasciato la Rai

Massimo Giletti era diventato un uomo immagine della Rai, dopo più di venti anni si era ritagliato uno suo spazio molto importante all’interno della programmazione che lo aveva portato a presentare L’Arena all’interno di Domeinca In, spazio che ha riscosso un successo notevole.

Dopo così tanto tempo però, Giletti, per problemi con la dirigenza (che pure gli aveva proposto altre trasmissioni, ma che non erano nelle sue corde) ha fatto le valigie e ha traslocato verso La 7 con grande dispiacere dei suoi tanti sostenitori e raccogliendo la solidarietà dei suoi colleghi.

Massimo Giletti lascia la Rai |LEGGI

Massimo Giletti, in arrivo una candidatura politica? |LEGGI

 

Ora è stato ascoltato in merito alle recenti discussioni sul flop di Domenica In condotto dalle Parodi sisters. Da gran signore Giletti non entra nel merito: “Ho fatto una scelta, non commentare per una questione di educazione e anche di rispetto verso Cristina Parodi, con cui ho un grande rapporto. Non è a me che si deve chiedere come mai c’è questo tracollo di risultati, in tanti programmi Rai, visto che non è solo Domenica In che non funziona”.

Massimo Giletti da Urbano Cairo: su La7 riavremo “L’Arena” |LEGGI

Ma in attesa di debuttare su la 7 Massimo Giletti si lascia scappare una frecciatina verso il direttore generale Rai, Mario Orfeo: ” Non chiedetemi cosa penso, non sono io che devo rispondere ai 4 milioni di persone che seguivano L’Arena, è un altro che deve rispondere e dire perché si è scelto di non fare più informazione, di fare altro”.

Ruggero Biamonti



Articoli simili in Televisione