Connect
To Top

Nuova Citroën C4 cactus, personalità unica

Design rinnovato e comfort ai massimi livelli

Momento di gran rinnovamento per Citroën, che dopo il lancio di C3 nel 2016 e l’offensiva SUV del 2017 con C3 Aircross e C5 Aircross, ora rinnova un modello che potremmo definire “cult”: la C4 Cactus. La berlina di segmento C del marchio francese, infatti,  si rinnova profondamente adottando le migliori tecnologie e motorizzazioni del suo segmento, ma si distingue per la personalità ancora più originale e soprattutto per un comfort accresciuto. Il design, giudicato innovativo già alla sua presentazione,  mantiene l’audacia e la modernità, evolvendo verso un look più raffinato ed attuale.

A bordo, Nuova C4 Cactus si distingue per il suo confort che avvolge gli occupanti in uno spazio caldo e accogliente. Oltre al design moderno e raffinato, Nuova C4 Cactus propone un’esperienza inedita di benessere a bordo, attingendo al patrimonio tecnologico di Citroën sulle sospensioni idrauliche. Una tecnologia reinterpretata, per diventare accessibile a tutti. Nuova C4 Cactus inaugura in Europa le Sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi™ (Progressive Hydraulic Cushions™ – PHC) e i sedili Advanced Comfort in prima mondiale, per la massima comodità posturale e di contenimento laterale per un inedito confort di seduta e di guida.

C3 Aircross, il suv inedito|scopri

In particolare le sospensioni con smorzatori idraulici progressivi sono in grado di filtrare le irregolarità della superficie stradale, offrendo un inedito effetto “tappeto volante”. Nuova C4 Cactus rappresenta anche un salto generazionale in termini di isolamento acustico e di equipaggiamenti di uso quotidiano. I suoi ospiti viaggiano in una sensazione di benessere, grazie alle 12 funzioni di assistenza alla guida e alle sue 3 tecnologie di connettività.

Più potenza e divertimento con nuova Peugeot 308|guarda

Nuova C4 Cactus beneficia infine di motorizzazioni di ultima generazione, ad iniziare dall’efficientissimo 3 cilindri  benzina turbocompresso “Puretech”, disponibile nelle versioni 110 e 130 Cv, mentre per il diesel nuova C4 Cactus è disponibile dal lancio con il motore BlueHDi 100 S&S. Nell’autunno 2018 sarà disponibile con motorizzazione Diesel e cambio automatico con il motore BlueHDi 120 S&S EAT6.

Francesco Ippolito



Articoli simili in Motori