Connect
To Top

Bellucci sul caso Weinstein: “Occorre distinguere tra avances e molestie”

L’attrice parla del caso Weinstein

Monica Bellucci da Parigi ha viaggiato verso l’Auditorium di Roma per ricevere un riconoscimento importante. L’attrice infatti ha ricevuto il premio intitolato a Virna Lisi dalle mani del regista Giuseppe Tornatore. Durante l’incontro con i giornalisti, il discorso si è spostato sullo scandalo che ha travolto il mondo dello spettacolo. 

Alla domanda se le fosse capitato di essere molestata, Monica Bellucci risponde duramente: “Ma che domanda mi fai? È una domanda inopportuna quanto chiedermi che mutandine porto. Anche prima di lavorare dovevo difendermi, da ragazzina, a scuola, come per strada dovevo difendermi di già. Le situazioni di potere scatenano comportamenti non corretti. A scatenare certi comportamenti non è neanche la sessualità, è la paura. Certi uomini sono eccitati dalla paura delle donne, sentendo la paura della preda sentono la sensazione di potere, il potere sulla fragilità della preda. Ed è questo che va cambiato”. 

 

Mickael Chemloul: “Weinstein era come un dittatore” |LEGGI

Per quanto riguarda Giuseppe Tornatore, anche lui accusato di molestie smentite dallo stesso regista, la Bellucci spiega: “Penso che quel che succede adesso cambierà delle cose che devono cambiare. Che si ricominci a vedere la donna come un essere umano con pari diritti dell’uomo. Dobbiamo però distinguere quello che è un’avance da un atto di violenza. Non si può fare di tutt’erba un fascio. E non mettere le persone sotto accusa”. 

Poi aggiunge: “Giuseppe Tornatore è una persona eccezionale, siamo molto amici ed è una persona che consulto quando ho bisogno di un consiglio. Quando ho letto di questa accusa sono rimasta chiaramente stupita e ho pensato a lui e alla sua famiglia che conosco molto bene”. 

Quentin Tarantino sul caso Weinstein: “Sapevo tutto” |LEGGI

Sul premio Virna Lisi, l’attrice racconta: “Sono onorata di ricevere questo riconoscimento dedicato a un’attrice che è icona italiana e internazionale e punto di riferimento per tutti noi. Per il suo talento, intelligenza, bellezza e una grande eleganza sullo schermo, nei modi e nella vita”.

Sara Macchi



Articoli simili in Personaggi