Connect
To Top

Afterhours: Manuel Agnelli festeggia 30 anni di carriera

Il cantante celebra la sua rock band

Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, celebra insieme ai suoi compagni i trent’anni della band. Il famoso giudice di X-Factor, presenta il suo nuovo disco per festeggiare la lunga carriera della sua rock band. Venerdì 17 novembre esce infatti “Foto di pura gioia”, mentre il 10 aprile 2018 parte il tour dal Mediolanum Forum di Assago. 

Prima di diventare giudice di X-Factor, Manuel Agnelli è anche leader degli Afterhours, nati appunto molto tempo prima. Il loro successo è esploso ancora di più grazie alla presenza del loro leader nel talent. Infatti, mentre da un lato la sua decisione ha scioccato i suoi fan originari, dall’altro la band si è aperta ad un pubblico molto più ampio. 

 

Francesca Michielin presenta: “Io non abito al mare” |SCOPRI

Shakira costretta a rinviare il tour per un motivo grave: ecco perchè |SCOPRI

“Nonostante io faccia musica da trent’anni, arrivato a X Factor non ero nessuno, nessuno mi conosceva: non avevo mai riempito Wembley, che ca***o ci stavo a fare lì”, racconta Manuel a Vanity Fair. “All’inizio è stata dura. Poi ho capito che anche esserci, lì, era un messaggio: ero la dimostrazione che si può esistere anche fuori dalla televisione. Che la vita può essere sensata anche lontano da lì. Noi, finora, siamo esistiti anche senza tv”, continua. 

Nina Moric: ecco la nuova provocazione della soubrette |SCOPRI

La rock band Afterhours ha esordito nel 1987 con il 45 giri “My bit boy”, che scelgono di incidere in lingua inglese. Per un brano in italiano bisogna aspettare fino al 1993, quando la band presenta una reinterpretazione di “Mio fratello è figlio unico”, inclusa nel disco tributo a Rino Gaetano.

Sara Macchi



Articoli simili in Musica