Connect
To Top

Jovanotti: Oh, Vita! L’attesa è terminata, arriva l’album

Indietro1 of 4

Il disco sarà disponibile dal 1 dicembre

Jovanotti: “Oh, Vita!”. L’ultimo singolo di Lorenzo Jovanotti risuona in tutte le radio dal 10 novembre, ma il brano è parte di un album da cui prende il nome. La canzone è molto piaciuta alle radio che, a sorpresa, nella settimana di esordio, l’hanno posizionata (primo brano nel 2017, uno dei sette dal 2009 ad oggi) al primo posto tra i brani più suonati (classifica EarOne). Il 1 dicembre uscirà l’attesissimo nuovo album.

“Non ho mai dato a nessun altro brano dell’album la possibilità di essere il primo singolo. Oh, vita! è la mia vita, la mia storia perché in qualche modo sento che si ricomincia da qui”, dice Jovanotti di “Oh, Vita!”.

 

Foto: Michele Lugaresi

Belen Rodriguez e Joe Bastianich: chiude il ristorante “Ricci” |LEGGI

Ascoltando il suono di molte canzoni di Oh Vita! è riconoscibile una nuova/antica compagna di avventura: la chitarra acustica, lo strumento di “accompagnamento” per eccellenza. La scrittura dei testi di Jovanotti in “Oh, vita!” raggiunge il massimo della sua forza e della sua umanità: Lorenzo è da solo, completamente allo scoperto, senza fronzoli, senza nessuna decorazione per la sua musica che, per la prima volta, punta dritta all’essenza della canzone.

È la direzione in cui un produttore leggendario come Rick Rubin ha aiutato Lorenzo a spingersi, a trovare il coraggio di parlare senza niente in mezzo tra lui e chi ascolta, di cantare senza trucchi e di consegnare la sua musica nuda e cruda, così com’è. Forte di una densità emotiva in tutti i brani davvero nuova e potente.

Lady Gaga: il suo lato b fa impazzire i fan |GUARDA

Foto: Michele Lugaresi

Concorrenti Isola dei Famosi 2018: ecco i nomi |LEGGI

“Questo disco cambia la mia prospettiva della musica. È mio come lo sono stati tutti i miei dischi, ma in maniera ancora più radicale del solito, perché Rick Rubin è interessato solo alla verità e mi ha tolto di mezzo la smania di piacere, lasciando solo il bisogno di esprimermi che è l’istinto più forte che ho. È la prima volta che non ‘faccio Lorenzo’, lo sono davvero”, spiega Jovanotti su “Oh, Vita!”.

Il 12 febbraio partirà da Milano Lorenzo Live 2018, prodotto e organizzato da Trident Music. Dopo il successo di Lorenzo negli stadi 2015 e del successivo Lorenzo nei Palasport, Jovanotti tornerà da febbraio a giugno 2018 con decine di appuntamenti nei Palazzi dello Sport e suonerà con la sua band fermandosi nelle città per lunghi periodi.”Questa volta vogliamo suonare fino a non poterne più. In Italia abbiamo scelto dieci città e ci staremo fino a prendere la residenza”, racconta il cantante.

Oltre al disco arriva “Sbam!”, un libro-rivista-esperimento per Mondadori, che Lorenzo ha realizzato nei mesi in cui nasceva questo progetto, come un viaggio parallelo. Metà del libro è un suo racconto, ottanta pagine di avventure “ai confini della realtà”, dove sembra proprio di entrare nella sua testa. L’altra metà è un ritrovo di gente che crede nella forza della parola. Ci sono grandi scrittori che hanno accettato l’invito, alcuni nuovi e altri famosissimi.

Foto: Ufficio Stampa

Indietro1 of 4



Articoli simili in Musica