Connect
To Top

Elisabetta Canalis in bikini nude per la causa animalista della Peta

La showgirl contro l’uso di pelli esotiche

Elisabetta Canalis è sempre più Ely l’americana avendo ormai ben piantato le radici nel suolo yankee, e come molte star d’oltreoceano anche lei, oltre a portare avanti la carriera artistica, mette la faccia in difesa di tematiche molto importanti: nel suo caso la tutela dei diritti degli animali.

Aveva già esultato per la decisione di alcune case di moda di rinunciare all’uso di pellicce, oggi troviamo Elisabetta Canalis in bikini “nude” per la Peta (dopo il nudo integrale di qualche anno fa): la ex velina si scaglia così contro l’uso di pelli esotiche.

Federica Nargi super sexy in bikini |LEGGI

Elisabetta Canalis: la sua prima volta senza veli per gli animali | GUARDA

“Vivi in modo selvaggio e lascia vivere gli animali selvaggi. Non indossare pelli esotiche”. Questo è lo slogan che fa da eco a questa nuova campagna di sensibilizzazione animalista. Elisabetta Canalis, il bikini “nude” (color pelle) questa volta non l’ha indossato per un semplice shooting fotografico, ma per supportare una giusta causa.

Elisabetta Canalis | Foto: Instagram

Elisabetta Canalis spopola in America. Ecco perché |LEGGI

Non nuova a simili appelli la bellezza sarda a febbraio si era rivolta al nuovo direttore di Vogue Italia Emanuele Farneti per convincerlo a mettere al bando le pellicce nel suo giornale e qualche anno fa come già ricordato aveva posato non in bikini nude, ma con un nudo integrale sempre a favore del Peta. Una donna sensibile, insomma, che mette la sua bellezza al servizio di cause importanti.

Ruggero Biamonti




Articoli simili in Gossip