fbpx
Connect
To Top

Dolores O’Riordan dei Cranberries è morta: i problemi che l’hanno segnata

Misteriosa scomparsa dell’artista dalla vita difficile

Lutto improvviso nel mondo della musica: Dolores O’Riordan, la cantante del gruppo rock irlandese dei Cranberries, è morta a 46 anni, il suo corpo è stato trovato all’Hotel Hilton di Park Lane a Londra. Ad annunciarlo è stato il suo agente che ha parlato di una morte improvvisa.

Pare che la O’Riordan fosse nella capitale britannica per effettuare una sessione di registrazione in studio. La Polizia di Londra ha fatto sapere in un comunicato che al momento non c’è alcuna spiegazione per la morte della cantante e occorrerà dunque attendere l’autopsia.

Marina Ripa di Meana: il figlio racconta le sue ultime ore di vita | LEGGI

L’artista aveva rivelato di aver subito da bambina abusi sessuali da parte di una ragazza e di soffrire di problemi di salute mentale, tra cui depressione e disturbo bipolare. Nel 2013 la O’Riordan aveva dichiarato a LIFE Magazine di essere stata molestata per quattro anni a partire da quando aveva 8 anni da qualcuno di cui si fidava.

 

La cantante lascia tre figli, Taylor, 20 anni, Mollie, 16, e Dakota, 12. La rocker parlava spesso di come la maternità fosse la sua priorità, e diceva anche che avere avuto dei figli aveva cambiato la sua vita in meglio. “I bambini sono elementi fondamentali nel mio processo di guarigione”, aveva spiegato a LIFE. Ma aveva anche ammesso di aver lottato con la dipendenza dall’alcol.

Le accuse a Meghan Markle | LEGGI

Dolores aveva subito un altro colpo psicologico nel 2014, quando il suo matrimonio ventennale con Don Burton, ex tour manager dei Duran Duran, è terminato. La separazione della coppia è stata rivelata poco dopo l’arresto della cantante  all’aeroporto di Shannon, in Irlanda, quando aggredì una hostess su un volo di linea e un agente di polizia che nel frattempo era intervenuto: non subì però una condanna perché le fu diagnosticato il disturbo bipolare.

Rihanna e l’assassinio del cugino | LEGGI

Il Presidente della Repubblica d’Irlanda Michael Daniel Higgins ha commentato la morte di O’Riordan scrivendo su Twitter: “Per la sua famiglia e per tutti coloro che seguono e supportano la musica irlandese, i musicisti e gli artisti irlandesi la morte di Dolores O’Riordan rappresenterà una grande perdita”.




Articoli simili in Musica