Connect
To Top

Festival di Sanremo 2018, impazza il totovincitore

Abbiamo ascoltato per voi le canzoni e vi diciamo che…

Il Festival di Sanremo 2018 è ormai vicino (inizia il 7 febbraio) e impazza il totovincitore. Da chi sarà formato il podio della più prestigiosa kermesse musicale e chi sarà al vertice?

Noi abbiamo ascoltato le canzoni della sessantottesima edizione e qualche idea ce la siamo fatta. Innanzitutto vogliamo subito iniziare con Ron che porta Almeno Pensami: un pezzo scritto  interamente da Lucio Dalla, un grande della musica italiana che ci manca molto.

 

Ermal Meta e Fabrizio Moro, recentemente bersaglio delle intemperanze di Morgan, sono dati per favoriti. Portano al Festival Non mi avete fatto niente: un pezzo duro, che non parla d’amore, ma di terrorismo.

Lady Gaga in concerto: il Joanne World Tour infiamma il Mediolanum Forum |LEGGI

Foto: Fabrizio Cestari

Non delude mai Max Gazzè: La Leggenda di Cristalda e Pizzomunno rivela tutte la sua creatività di paroliere e di musicista. Un altro pezzo che sarà massicciamente presente in radio sarà quello dei The Kolors: Frida, brano in italiano.

Curioso poi il fenomeno delle reunion. Se in Riviera si esibiranno Le Vibrazioni (Così sbagliato), ritornati insieme, anche i Pooh, gruppo per antonomasia della musica italiana, si riuniranno, ma in parte. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli (che lasciò il gruppo nel 1973) canteranno in coppia Il Segreto del tempo, mentre Red Canzian si presenta da solo con un bel pezzo radiofonico: Ognuno ha il suo racconto.

Le Vibrazioni: al via al nuovo tour del gruppo milanese |LEGGI

Quei geniacci degli Elio e le storie tese approfittano del Festival per dire Arrivedorci al loro pubblico (ma è un arrivederci o un addio?). Per anni sono stati la vera novità del panorama musicale italiano, mancheranno immensamente, ma la canzone, anche per altri fan è un po’ al di sotto delle aspettative.

Foto: Ufficio Stampa

Annalisa canta Il mondo prima di te. Per questa ragazza che si è rivelata ad Amici è il momento della maturità. Così come i ragazzi de Lo Stato sociale che usano freschezza e ironia per affrontare una tematica seria come quella del lavoro.

Dolores O’Riordan dei Cranberries è morta: i problemi che l’hanno segnata |LEGGI

Arrivati a questo punto ci azzardiamo a definire come potrebbe essere, secondo il nostro sindacabilissimo parere, il podio e puntiamo quindi su Max Gazzè, Annalisa e Ron. Il premio della critica a Fabrizio Moro e Ermal Meta.




Articoli simili in Gossip