fbpx
Connect
To Top

Carla Bruni: “French touch” è il quinto album

Due date in Italia: il 6 aprile a Milano e il 9 aprile a Roma 

Carla Bruni arriva in Italia e presenterà dal vivo il suo nuovo album “French touch” in due concerti: il 6 aprile al Conservatorio di Milano (Sala Verdi) e il 9 aprile al Teatro Sistina di Roma. Questo è il quinto album della cantautrice ed è una vera e propria raccolta di cover in lingua inglese prodotte dal leggendario compositore e musicista David Foster.

Il disco contiene il primo singolo “Enjoy the silence” (https://youtu.be/pm3bPZ6W5fw), una canzone forte, difficile e rischiosa, una di quelle con cui la maggior parte dei musicisti non si confronterebbe, una canzone considerata un brano “che non ha bisogno di una cover”. Successo dei Depeche Mode nel 1990, la versione di Carla è stata fatta volontariamente riportando il brano alla sua essenza grazie all’unione di chitarra, piano e voce e dando così una chiave intima alla canzone.  

Giovanni Allievi: “Equilibrium” il nuovo album |LEGGI

Carla Bruni, Paris le 13 avril 2017 Foto: Mathieu Zazzo

Le Vibrazioni: ecco “Così sbagliato” |LEGGI

Il disco poi contiene anche la cover di “Miss you” (il cui video, diretto da Jean-Baptiste Mondino, è visibile al seguente link https://youtu.be/0garcpH0dY4), brano dei Rolling Stones e “A perfect day” di Lou Reed. Tutte le cover raccolte in questo album sono state rivisitate con quel “French Touch” impossibile da non riconoscere, con un perfetto equilibrio tra una nuova sensualità e l’appeal del brano originale. Il “French Touch” è qualcosa di caldo e familiare, di inimitabile come Carla. 

Brunori a teatro |LEGGI

 

 

Carla Bruni ha iniziato a scrivere e suonare nel 1997 e il suo primo album “Quelqu’un m’a dit” (Someone Told Me) è stato pubblicato nel 2002. Il singolo omonimo estratto dall’album vanta, ad oggi, quasi 40 milioni di stream su Spotify. Dopo quel disco Carla Bruni ha pubblicato altri 3 album, acclamati dalla critica, che hanno venduto oltre 3 milioni di copie nel mondo tra cui “No Promises” (2007) che conteneva adattamenti di poesie di grandi autori inglesi, “Comme si de rien n’était” (As If Nothing Happened) nel 2008 e “Little French Songs” nel 2013.

È possibile acquistare in prevendita i biglietti per le date, organizzate da Intersuoni – BMU in collaborazione con Show Bees, sul sito di TicketOne.it e nei punti vendita e prevendite abituali.




Articoli simili in Musica