Connect
To Top

Ford Ecosport, stile e tecnologia per tutti

Design aggiornato e dotazioni di classe premium

Dopo il successo ottenuto dalla prima generazione Ford Ecosport si rinnova. Il SUV compatto si evolve nello stile, presentandosi con un design deciso dai tratti marcati, con elementi condivisi che richiamano i più grandi Kuga ed Edge.

La presentazione italiana del nuovo Ecosport è avvenuta in un contesto davvero originale presso il Centro Spaziale del Fucino (L’Aquila) che è il fiore all’occhiello di Telespazio, società controllata dal colosso italiano dell’alta tecnologia Leonardo. Un’occasione per scoprire una delle eccellenze tecnologiche italiane. In questo avanzato centro avverrà la gestione operativa del nuovo sistema satellitare europeo Galileo che sarà disponibile in ogni nuovo modello di veicolo in Europa e fornirà servizi di navigazione potenziati, consentendo anche l’uso del sistema di chiamata di emergenza eCall che Ford ha implementato su tutti i suoi modelli.

Nuova Fiesta, una compatta di classe premium|scopri

Il rinnovato design di nuova Ecosport  è evidenziato dal cofano scolpito centralmente, per offrire un aspetto del frontale più lineare, con l’anteriore che si distingue per il carattere vigoroso della griglia trapezoidale, e si raccorda fluidamente ai fari, ora disponibili con un sistema di illuminazione High Intensity Discharge, e che incorporano le eleganti luci diurne a LED.

La nuova EcoSport è stata progettata partendo dalla posizione di guida rialzata, tipica di un SUV, abbinata ai driving dynamics caratteristici di Ford, per offrire un’esperienza al volante ancora più agile e piacevole, integrando a bordo una serie di tecnologie avanzate, che non erano presenti sulla precedente generazione, quali il SYNC 3, il nuovo sistema audio premium B&O PLAY, il riconoscimento di veicoli nella zona d’ombra (Blind Spot Information System), i fari bi-xeno e la trazione integrale intelligente Ford (Intelligent All-Wheel-Drive).  In particolre il Sync 3, sistema di connettività e comandi vocali avanzati di Ford,  chiama automaticamente il 112 in caso di incidente e avvisa gli operatori d’emergenza nella lingua locale (al momento le lingue supportate sono 14).

Citroen C3 Elle, una compatta esclusiva|guarda

Il sistema non richiede sottoscrizioni o abbonamenti telefonici e si appoggia al telefono del guidatore, connesso tramite Bluetooth, per segnalare al 112 la posizione del veicolo e mettere gli operatori in collegamento con le persone a bordo tramite il viva-voce. Lo sviluppo dell’Emergency Assistance, disponibile a bordo della nuova EcoSport, nasce come esempio della democratizzazione delle tecnologie, alla base dei valori identitari di Ford che, per primo, svincolando il sistema da servizi integrati di bordo, collegati ad abbonamenti o call center, ne ha garantito l’accessibilità al grande pubblico.

Francesco Ippolito

 




Articoli simili in Motori