fbpx
Connect
To Top

EPCC, Giorgio Mastrota: “Quando mi separai io ero la parte del cornuto”

“Con Natalia eravamo i Ferragnez dell’epoca”

Giorgio Mastrota arriva in studio da Alessandro Cattelan saltellando su un piede solo – visto che l’altro è fasciato a causa di una brutta scivolata su una pozzanghera in un garage milanese. Il late show di Sky Uno ha avuto come ospite speciale il “re dei materassi”, che nel 1988 vinse il titolo di “Uomo ideale” a Il più bello d’Italia. 

Cattelan conduce l’intervista in modo energico da un argomento all’altro, come solito del suo stile, partendo da un breve riassunto della tv degli anni Ottanta-Novanta – “Era come i social network adesso, era la novità, c’era più libertà, si poteva fare di tutto e dire quello che si voleva, anche cose che ora sono vietate” – fino ad arrivare a parlare di Natalia Estrada, l’ex moglie, con cui attualmente Giorgio ha un “rapporto molto cordiale”.

“Con Natalia Estrada eravate i Fedez-Ferragni dell’epoca”: scherza il conduttore. E qui Giorgio Mastrota dimostra di aver archiviato da tempo la separazione, dicendo: “Sai, quando ci siamo lasciati io ero la parte del cornuto. L’hanno detto addirittura al Tg5, io lo sapevo già però improvvisamente 5 milioni di persone lo sapevano. È stato catartico. All’epoca andavo dal macellaio e tutti quelli che mi vedevano mi dicevano “Dai su”, “Passerà”. Ed in effetti dopo un p0′ è passato, me ne sono fatto una ragione”.

 

Elettra Lamborghini confessa: “Sono bisessuale conclamata” |LEGGI

#pollicione salutista

A post shared by pollicione (@giorgiomastrota) on

Isola dei Famosi 2018, Nadia Rinaldi è la seconda eliminata |LEGGI

La vita tranquilla di Giorgio, tra televendite e famiglia, è stata ricatapultata nelle ultime settimane sulle riviste e in tv per essere diventato a 53 anni padre per la quarta volta insieme alla sua nuova compagna, e per aver annunciato poco dopo che sarebbe anche diventato nonno, infatti la figlia Natalia, avuta con la ex moglie, è incinta.

Paul Simon annuncia il ritiro dalle scene |LEGGI

Mastrota dichiara con il sorriso di essere “veramente di nuovo felice”, e può permettersi di scherzare: “Dopo i 70-75 neanche Gerry Scotti mi batte in popolarità. Nei mercati rionali, nelle portinerie e nei supermercati low cost vado molto forte. Le signore a quell’età sono più libere, si fanno meno problemi”. Infine non poteva non essere citato il protagonista indiscusso del suo account Instagram: il suo pollicione. “Ho tutti e due i pollici con la falange corta, sono brutti”: ha detto.

Benedetta Risso




Articoli simili in Personaggi