Connect
To Top

Marco Bocci, un futuro da pilota?

L’attore umbro correrà nel Trofeo BMW di Magione


Marco Bocci, l’attore umbro protagonista di tante fiction di successo (lo ricordiamo nel ruolo del commissario Scialoja nella serie di Sky Romanzo Criminale, e più recentemente nella serie TV Solo), ha deciso di soddisfare la sua passione per le auto da corsa. Lo abbiamo infatti “beccato” all’autodromo di Magione (Pg) intento a provare in pista una Bmw 318 con la quale ha deciso di disputare il trofeo monomarca che si corre sul circuito in provincia di Perugia. “La mia passione per le corse nasce da bambino, quando mio padre Marcello, da grande appassionato, mi portava a vedere i gran premi di Formula 1 – afferma Bocci – Anche lui ogni tanto veniva qui a Magione per girare in pista, ha un buon passato da pilota, una passione che mi ha trasmesso, e così mi sono deciso a impegnarmi seriamente. Al di là di girare in pista con le auto da corsa (ha provato diverse vetture, una Nascar, una Barchetta Trofeo e una Ferrari) volevo provare a confrontarmi in un vero campionato”.


Cosa ti trasmette l’auto da corsa ? “Emozione, tanta emozione e una forte scarica di adrenalina, è una sensazione forte”. E’ faticoso? “Più che faticoso dal punto di vista fisico è moplto impegnativo. Questa 318 non è facile da capire, devi adattare il tuo stile di guida, andare alla ricerca del limite, delle traiettorie migliori. Insomma bisogna riuscire ad avere una buona confidenza con la vettura, un conto è guidare, un conto è pilotare. E’ una bella avventura, soprattutto una bella sfida con se stessi, per chi come me è appassionato sono poche le occasioni dove riesci ad emozionarti così tanto”.

Brignano in tour con i suv di Peugeot|guarda

Marco Bocci con l’amico preparatore Giampaolo Mariotti, a sinistra,  e il dealer Bmw di Perugia Francesco Ascani

Quindi sei pronto per i sette appunatmenti della BMW 318 Racing Series che si correrà a Magione quest’anno? “Pronto forse no, ma mi sto preparando. Bisogna fare tanti test, capire a fondo la macchina e la pista, tecnicamente abbiamo ancora molto da lavorare ma psicologicamente sono pronto. Non vedo l’ora di confrontarmi non solo con il cronometro ma anche e soprattutto con gli altri piloti”.

Tua moglie Laura cosa pensa di questa tua passione? “Lei è contenta se mi diverto, ma mi dice di essere prudente e andare piano, mentre mio padre non è del tutto convinto di questa mia scelta, ancora mi ci devo confrontare bene, ma non sarà un problema”. Il Trofeo BMW 318 Racing Series si correrà esclusivamente all’autodromo di Magione e la vettura, una Bmw 318 appositamente preparata, l’ha messa a disposizione la concessionaria AD Motor di Perugia, mentre la preparazione e l’assistenza tecnica la cura lo Staff di Giampalo Mariotti di Magione.

Nuova Mercedes Class A, il futuro è adesso|scopri

Il campionato è articolato su sette prove con il primo appuntamento in programma il 29 aprile. Per saperne di più: www.autodromomagione.com
Dal punto vista professionale invece che novità ci puoi svelare,? “Il 24 aprile sarà nelle sale un film che si intitola la banda dei tre dove sarò in scena con Francesco Pannofino e Carlo Buccirosso, mentre per la televisione è ormai di uscita imminente la seconda stagione della miniserie Solo”.
Francesco Ippolito




Articoli simili in Interviste