Connect
To Top

Fabrizio Corona, parere favorevole all’affidamento

Indietro1 of 3

Potrebbero aprirsi le porte del carcere

Fabrizio Corona torna a dominare le pagine della cronaca e a far parlare di sè anche dal carcere. Il famoso re dei paparazzi finalmente potrebbe tornare libero o, almeno, uscire dal carcere. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, Corona avrebbe ottenuto il parere favore all’affidamento ad una comunità di recupero per le tossico-dipendenze. L’accordo prevederebbe l’uscita dal carcere di Fabrizio, che rimarrebbe però ai domiciliari ed uscirebbe solo di giorno proprio per frequentare la comunità di sostegno. Però non è ancora detta l’ultima parola e la decisione finale adesso spetta al magistrato di sorveglianza, che potrà confermare o meno la scarcerazione del 43enne.

Fabrizio Corona potrebbe finalmente tornare a casa dalla famiglia e dalla fidanzata Silvia de Le Donatella. L’ex re dei paparazzi è infatti in attesa della comunicazione definitiva da parte del giudice. Intanto continua a stare in cella, la stessa dove ha trascorso le feste di Natale. Infatti, al fotografo non era stato concesso il permesso di lasciare il carcere nemmeno per le feste natalizie. A questo punto non resta che capire come andranno a finire le cose.

 

Madonna in topless super sexy su Instagram |LEGGI

https://www.instagram.com/p/BfKv559ngNf/?hl=it&taken-by=ledonatellaofficial

Stranger Things, Millie Bobby Brown presenta il suo primo fidanzato |LEGGI

Proprio dalla fidanzata Silvia Provvedi, nel giorno di San Valentino, Fabrizio ha ricevuto una dedica d’amore. “Mi piace pensare che sia solo un giorno in meno per raggiungere la luce che ti prenderai e toglierai a chi dell’amore non conosce significato e l’anima non l’ha mai avuta. Resisti bestiaccia”, si legge sui social della ragazza.

Meghan Markle e Harry: le nozze reali diventano un film |LEGGI

Il processo che lo aveva condannato, e che si era concluso con una sentenza a dieci anni di reclusione dovuta a diverse condanne, lo avrebbe visto uomo libero solo nel 2021. Già nel 2015 Fabrizio Corona aveva ottenuto l’affidamento dal magistrato Giovanna Di Rosa, e 4 mesi dopo gli era stato concesso il permesso di lavorare facendo serate, per poi essere però richiamato in carcere. Ora, dopo quasi cinque anni passati in cella dopo l’arresto nel 2007 per l’inchiesta Vallettopoli di Potenza, Fabrizio potrebbe vedere le porte della prigione aprirsi davanti a lui.

 

Benedetta Risso

Indietro1 of 3




Articoli simili in Personaggi