Connect
To Top

Kylie Jenner fa crollare Snapchat con un tweet

Per un suo commento il social perde 1,3 miliardi di dollari

Kylie Jenner fa crollare Snapchat con un tweet. La nota influencer aveva avanzato qualche dubbio sulla funzionalità di Snapchat dopo il restyling e, forte dei suoi 24 milioni e più di follower, ha generato un “cataclisma” finanziario.

“Qualcun altro non apre più Snapchat? O sono solo io… uh, è così triste”, dopo queste parole scritte dalla giovane Kylie, 20 anni appena, ma già molto nota e potente, le azioni del social network hanno ceduto l’8% per poi chiudere con una perdita del 6% a Wall Street, registrando un prezzo di 17 dollari, vicino al prezzo di quotazione quando la società ha fatto il suo ingresso borsa.

Kylie ha cercato anche di fare una sorta di marcia indietro dichiarando pochi minuti dopo: “Amo ancora Snap … il mio primo amore”, ma non è servito a molto, ormai il danno era stato fatto e la perdita, molto ingente, era stata subita.

Kylie Jenner fa crollare Snapchat con un Tweet. Il potere degli influencer

L’episodio di Kylie Jenner, che con un semplice tweet fa crollare il titolo di Snapchat, la dice molto lunga sul ruolo e l’importanza che rivestono i vari influencer nella nostra società: ragazzi e ragazze, a volte anche molto giovani, che. acquistata fama sui social la usano per poter influenzare i modi e costumi delle persone e anche… l’andamento del mercato azionario.

Ruggero Biamonti




Articoli simili in Gossip