Connect
To Top

Meghan e Harry: lista invitati chiusa. Giallo su Obama alle nozze

Da matrimonio dell’anno a caso politico

Al matrimonio più atteso dell’anno ci saranno un’infinità di ospiti speciali: il 19 maggio 2018 Meghan Markle e il principe Harry coroneranno il loro sogno d’amore circondati da ospiti illustri. Uno di quegli eventi che rimarrà nella storia e a cui solo pochi (e famosi) potranno dire “Io c’ero!”.

Le prime invitate confermate e pronte a far decollare la festa sono proprio il gruppo pop più amato di sempre: le Spice Girls. Victoria Adams, Geri Halliwell, Emma Bunton, Melanie Brown e Melanie Chisholm si esibiranno per la coppia reale facendo ballare tutti gli invitati.

Ed Sheeran canterà al matrimonio reale? |LEGGI

Anche Elton Jhon è tra i papabili ospiti. Infatti, il cantante di Your Song, è stato un amico stretto della mamma di Harry, la principessa Diana Spencer. Mr. Jhon avrebbe anche già cancellato due date del suo tour, che coinciderebbero con il periodo in cui si svolgerà il matrimonio, rendendo così quasi una conferma la sua presenza all’evento.

Kate Middleton oscura Meghan Markle |GUARDA 

Meghan Markle e il principe Harry a Sandringham | Foto: Ward/WENN.com/Ipa

Accuse e critiche contro Meghan Markle |LEGGI

Ed Sheeran e Sophie Ellis Bextor, attesissimi e amatissimi, saranno in prima fila. Si aggiungeranno poi anche Sarah Ferguson, ex moglie del principe Andrea, per cui la regina non simpatizza molto; Laura Parker Bowles, secondogenita di Camilla e del primo parito e le tanto discusse ex del principe Harry: Chelsy Davy e Cressida Bonas.

 

Grandi assenti per motivi sostanzialmente politici Obama e consorte. L’ex presidente e la moglie, sono diventati molto amici di Meghan e Harry proprio grazie alla collaborazione durante gli Invictus Game, la manifestazione sportiva per i veterani di guerra. Il loro rapporto va a gonfie vele, tanto che Obama, all’annuncio del fidanzamento del principe e la futura moglie, aveva scritto su Twitter: “Michelle e io siamo felicissimi di fare le nostre congratulazioni al principe Harry e a Meghan Markle per il loro fidanzamento. Vi auguriamo una vita di gioia e felicità insieme”. 

Il problema che porterà all’assenza di Obama e consorte, quindi, deriverebbe dal rapporto delicato e precario che il presidente Trump avrebbe con la premier britannica Theresa May. Infatti, l’invito dell’ex presidente e la scelta di escludere Donald e Melania, potrebbe ulteriormente peggiorare i rapporti tra le due nazioni. Rischio che il Regno Unito non vorrebbe correre. Vedremo se Harry e Meghan decideranno di “trasgredire le regole” e festeggiare il loro amore con Michelle e Barack o se non manderanno l’invito per il bene del Paese. 

Federica Domenighini




Articoli simili in Best