Connect
To Top

Isola 2018, Canna-gate: anche Filippo Nardi avrebbe fumato

Giulia Calcaterra rivela: “Si fumava anche nel 2017”

Arrivano nuovi aggiornamenti sul tanto discusso ‘Canna-gate’, che ha visto inizialmente come protagonisti Francesco Monte, l’accusato e Eva Henger, l’accusatrice. In questi giorni l’attenzione si sarebbe però spostata su un altro naufrago che, secondo dichiarazioni recenti, avrebbe anche lui fumato cannabis alle Honduras, facendo così compagnia all’ex tronista di uomini e donne.

A svelare il nuovo nome è stato il programma ‘Striscia La Notizia’ che ha mostrato senza censure l’incontro tra Max Laudadio ed Eva Henger. La showgirl avrebbe affermato che anche Filippo Nardi ha fumato prima di iniziare ufficialmente il reality. Con Nardi l’elenco di persone già coinvolte nel ‘canna-gate’ (composto fino ad ora da: Francesco Monte, Marco Ferri, Paola Di Benedetto e Rosa Perrotta) si allunga ulteriormente.

 

Canna-gate: le clamorose rivelazioni di Chiara Nasti |SCOPRI

Giulia Calcaterra / Foto: Mediaset

Bossari sul canna-gate: il pubblico merita la verità |LEGGI

A schierarsi dalla parte di Francesco & Co è un’ex concorrente dell’Isola dei Famosi 2017: Giulia Calcaterra. La campionessa di ginnastica ed ex Velina ha affermato che anche nella scorsa edizione alcuni naufraghi, a suo dire 3 o 4, avrebbero fatto uso di sostanze stupefacenti durante il soggiorno in albergo prima del trasferimento sull’Isola. Niente di nuovo quindi. 

Bianca e Jonathan: bagno nudi |SCOPRI

La Calcaterra racconta inoltre che ai tempi gli autori del programma avrebbero fatto pressioni sui concorrenti per indirizzare il gioco: “All’inizio era molto palese che volessero incitarmi a creare una love story con Simone Susinna. Un’altra volta mi hanno detto di non dire davanti alle telecamere che alcuni giochi fossero pilotati, che si favoriva molto Raz Degan… da dentro lo notavamo tutti che era trattato diversamente”.

Martina Pennacchioli




Articoli simili in Televisione