fbpx
Connect
To Top

Chris Evans cambia vita: addio a Captain America e alla fidanzata

L’attore è pronto a rimettersi in gioco

I fan dovranno mettersi il cuore in pace: Chris Evans abbandonerà il ruolo di Captain America. Al termine dei due episodi di Avengers: Infinity War dei fratelli Russo, l’attore si ritirerà dalle scene. Il New York Times avrebbe infatti riportato una dichiarazione di Evans nella quale afferma: “Preferisco scendere dal treno prima di esserne spinto fuori”.

Il protagonista era entrato a fare parte del cast degli attori Marvel nel 2001 per il film Captain America: il primo vendicatore, diretto da Joe Johnson. Se all’inizio le cose non erano andate particolarmente bene, anche se il film aveva ottenuto comunqueil consenso della critica, con l’entrata in gioco dei fratelli Russo, la situazione si è capovolta e l’ultimo episodio dell’eroe ha incassato più di 400 milioni di dollari soltanto negli Stati Uniti.

Lorenzo Crespi: l’addio dell’attore |LEGGI

Foto: Guillermo Proano / PR Photos

Gianni Morandi: una fan si spinge un po’ oltre |LEGGI

I registi dei prossimi film Marvel hanno anche anticipato che, quello di Evans, non sarà l’unico addio. In particolare Chris Hemsworth aveva dichiarato la possibilità di un allontanamento da Hollywood. I fan non devono invece preoccuparsi per le sorti di Tom Holand, l’attore di Spiderman e Black Panter, impersonato da Chadwick Boseman, che invece si riconfermano presenti ancora per molto tempo.

Brad Pitt: maxi tamponamento a Los Angeles |LEGGI

 

L’attore di Captain America è al centro del gossip anche per un’altra notizia: l’addio alla fidanzata Jenny Slate. I due avevano cominciato a frequantarsi nel 2016, si erano già presi una pausa nel 2017 per poi tornare insieme e ora sembra proprio che la rottura sia definitiva. Due addii importanti quindi per l’attore che, ha deciso di apire una nuova parentesi della sua vita.

Federica Domenighini




Articoli simili in Personaggi