Connect
To Top

Roberta Bruzzone: “Scateno invidia negli uomini e nelle donne”

La criminologa, opinionista di Ballando, si svela a “Belve” della Fagnani

“Scateno invidia negli uomini e nelle donne. Ho successo e sono una bella donna. Molti colleghi vorrebbero stare al mio posto. La mia vita, vista con gli occhi di un esterno, può scatenare molta gelosia”, si racconta così Roberta Bruzzone, criminologa e volto televisivo molto noto, dimostrando una sicurezza di sé fuori dal comune.

Ma a cosa è dovuta tutta questa invidia? I motivi sono vari, Roberta Bruzzone fa un lavoro importante e affascinante, che molte persone vorrebbero fare. Un’attività che svolge da molti anni e con grande successo, aumentato considerevolmente da quando è presente in vari programmi televisivi, come ad esempio Ballando con le stelle.

Meghan Markle: le foto scandalo che ‘imbarazzano’ la Corona inglese |LEGGI

 

Alena Seredova si confessa: “Alessandro Nasi mi ha resa più forte” |LEGGI

La Bruzzone si dice convinta di essere invidiata sia dagli uomini che dalle donne, ma forse per motivi diversi, anche se “ho subito parecchio l’invidia maschile, molto più di quella femminile”. E se le viene chiesto qualcosa dei colleghi, la risposta è netta: “Colleghi è una parola grossa: presunti, aspiranti colleghi”.

EPCC, Alessandro Cattelan celebra 1 milione di follower su Instagram |LEGGI

Roberta Bruzzone è una delle donne forti che sul canale Nove di Discovery Italia sono intervistate dalla giornalista Francesca Fagnani nel programma Belve. Oltre alla criminologa nella stessa puntata ha parlato di sé Cristina Pinto, meglio nota come Lady Camorra che non si è mai pentita e ha scontato 22 anni di carcere (“Ero Nikita, la donna che sparava per il clan”) dopo una vita passata nel gorgo della malavita.




Articoli simili in Televisione