Connect
To Top

Nadia Toffa salta Le Iene: “Le cure mi hanno provata un bel po’”

La Iena spiega la sua assenza in puntata su Twitter

Nadia Toffa a due mesi dal ritorno in televisione è dovuta rimanere a casa per riposarsi. La conduttrice ha comunicato ai suoi follower la sua assenza durante la puntata di domenica sera de Le Iene. Il motivo? Le cure che sta facendo per curare il tumore l’hanno messa parecchio in difficoltà.

L’annuncio è arrivato stavolta non in puntata ma tramite il suo profilo Twitter. “Ciao ragazzi, stasera non sarò alla conduzione del mio programma preferito, #LeIene, perché negli ultimi giorni ho fatto delle cure che mi hanno provata un bel po’ e quindi mi tocca saltare la puntata di questa domenica”, ha rivelato infatti la Toffa. La situazione non sembrerebbe grave, visto che lei stessa ha rassicurato i fan dicendo che tornerà in onda già la settimana prossima.

Nadia Toffa, a Verissimo rivela le sue emozioni in questi mesi | LEGGI

Dopo il malore del 2 dicembre dell’anno scorso che ha fatto preoccupare tutti i suoi fan, Nadia Toffa era tornata a Le Iene e aveva deciso di confessare quanto realmente accaduto e quale fosse stata la causa del malore. “Vorrei prendermi due minuti per raccontarvi un po’ questi due mesi”, aveva iniziato Nadia dopo essere stata annunciata dai due conduttori con grande gioia. Poi aveva continuato: “Sono molto emozionata. Voglio condividere con voi quello che è successo. Ho avuto un cancro…”.

 

Nadia Toffa attaccata sui social: “Prendi in giro i malati di cancro” | SCOPRI

Nadia Toffa a Le Iene

Foto: Mediaset

Isola dei Famosi, un duello senza esclusione di colpi | SCOPRI

Sembrava essere tornata in gran forma dopo il terribile male, ma a quanto pare Nadia Toffa non aveva tenuto conto delle ricadute. Lei stessa aveva dichiarato a gennaio in una puntata di Verissimo: “Sto benissimo, meglio di prima, perché queste cose servono a far rivalutare la vita. Un evento all’apparenza brutto, (i giornali hanno scritto che stavo addirittura morendo), invece, mi ha fatto scorrere ancora di più la vita nelle vene”.




Articoli simili in Televisione