fbpx
Connect
To Top

Diversity Media Awards 2018: l’inclusione che fa la differenza

Francesca Vecchioni racconta il mondo LGBTL

Si è svolta a Palazzo Marino, Milano, la presentazione della serata di assegnazione dei Diversity Media Awards 2018 che si terranno il 23 maggio al Teatro Vetra di Milano, momento ‘visibile’ e pubblico di un’attività che Diversity conduce tutto l’anno tra istituzioni, scuole, aziende, media. Una attività che promuove il valore della diversità e la diversità come valore e che sostiene il cambiamento attraverso la diffusione della conoscenza. 

“Il modo di raccontare persone e storie LGBT nei media italiani è indicativo del livello di inclusione della società. La politica – ha dichiarato Francesca Vecchioni – nel 2017 non si occupa più di inclusione e LGBT ma, dall’analisi dell’informazione dei prodotti mediatici, ci accorgiamo di quanto il tema sia caro alla società civile. Se qualcuno pensava che la legge sulle unioni civili non servisse, o interessasse una minoranza ristretta, si deve ricredere: i dati mostrano quanto importante sia il suo impatto reale sulle persone”.

Diversity Media Awards 2017 |LEGGI

 
Francesca Vecchioni Diversity 2018

Francesca Vecchioni/ Foto: ufficio stampa

Gianna Nannini: tour 2018| LEGGI

Sul tema si è espresso anche il sindaco Beppe Sala: “Milano darà anche quest’anno il patrocinio al Pride che si svolgerà in città alla fine di giugno”. Milano, dopo Toronto nel 2018 e New York nel 2019, ospiterà nel 2020 la convention mondiale del turismo LGBT perché considerata gay friendly al pari di altre grandi città del mondo. La città non farà nessun passo indietro sul tema dei diritti civili, semmai saranno solo passi avanti”.

J-Ax contro il bullismo |LEGGI

Spiccano in questo Diversity Media Awards 2018 alcune good news relative a personaggi politici come Ana Brnabić, prima donna lesbica dichiarata al governo serbo, per l’Irlanda, il nuovo premier Leo Varadkar, dichiaratamente omosessuale,ed il premier del Lussemburgo Xavier Bettel, presentatosi al G7 di Taormina con il marito. 

Alberto Angela, Virginia Raffaele, Roberto Saviano, Gomorra, X Factor, Michela Murgia, Salvatore Esposito, Willwoosh, Iconize, Amati come sei, Suburra, Parla Con Lei, Faraneith, Pinocchio, Billions, Star Trek: Discovery, Chi salverà le rose?, #PowertoKisses di Vodafone, Pool Boy di Coca Cola: questi alcuni dei personaggi, influencer, spot e programmi tv radio e film candidati ai Diversity Media Awards 2018, annunciati da Francesca Vecchioni.

Tutte le nomination dei Diversity Media Awards 2018

Miglior FILM

Chi salverà le rose? (Corallo Film)

Il padre d’Italia (Bianca Film, Rai Cinema)

La parrucchiera (Skydancers, Mad Entertainment, Rai Cinema)

Nove lune e mezza (Neo Art, Paco Cinematografica)

Migliore SERIE TV ITALIANA

Amore pensaci tu (Publispei, RTI – Canale 5)

Gomorra (Sky, Cattleya, Fandango, LA7, Beta Film – Sky Atlantic, Sky Cinema 1)

I bastardi di Pizzofalcone (Clemart, Rai Fiction – Rai Uno)

Suburra: La Serie (Cattleya, Rai Fiction – Netflix)

Migliore SERIE TV STRANIERA

Billions (Best Available! TBTF Productions Inc. – Sky Atlantic)

Grace and Frankie (Okay Goodnight, Skydance Productions – Netflix)

One Mississippi (Zero Dollars and Zero, Sense Productions, Good Egg Productions, Inc., Pig Newton, Inc., 3 Arts Entertainment, FX, Amazon Studios – Amazon Prime Video)

Narcos (Gaumont – Netflix)

Sense8 (Anarchos Productions, Javelin Productions, Studio JMS, Motion Picture Capital, Georgeville Television – Netflix)

Star Trek: Discovery (CBS Television Studios – Netflix)

Miglior PROGRAMMA TV

Adesso sì (Stand By Me – Rai 2)

Cose da non chiedere (Toro Media, Discovery Italia – Real Time)

Parla con lei (FremantleMedia – FoxLife [canale 114 di Sky])

Rivoluzione Gender (National Geographic [canale 403 di Sky])

Stato civile (PanamaFilm – Rai 3)

X Factor (FremantleMedia Italia – Sky 1)

Miglior PUBBLICITÀ

A modo nostro l’amore (Brosway)

Amati per come sei (Coconuda)

Fuori luogo (Gibbo&Lori – Idealista)

Pool Boy (Santo – Coca-Cola)

#PowertoKisses (Red Team – Vodafone)

Miglior PROGRAMMA RADIO

Fahrenheit – Radio Tre

Il Geco e la Farfalla – Radio Capital

m2o Radio @ Gay Village

Miracolo Italiano – Radio Due

Pinocchio – Radio Deejay

PERSONAGGIO DELL’ANNO

Alberto Angela

Salvatore Esposito

Michela Murgia

Virginia Raffaele

Roberto Saviano

INFLUENCER

Gnambox

Iconize

Loretta Grace

Martina Dell’Ombra

ShantiLives

Willwoosh

PREMIO MEDIA YOUNG

BoJack Horseman (The Tornante Company, ShadowMachine Films – Netflix)

Crazy Ex-Girlfriend (LeanMachine, webbterfuge, Warner Bros. Television, CBS Television Studios – Netflix)

Master of None (Alan Yang Pictures, Oh Brudder Productions, 3 Arts Entertainment, Fremulon, Universal Television – Netflix)

Tredici (July Moon Productions, Kicked to the Curb Productions, Anonymous Content, Paramount Television – Netflix)

Supergirl (Berlanti Productions, DC Entertainment, Warner Bros. Television – Italia 1)




Articoli simili in Lifestyle