Connect
To Top

Luigi Grechi De Gregori propone “Una canzone al mese”

Un nuovo progetto artistico sul suo sito web

Luigi Grechi De Gregori ha dato il via ad un nuovo progetto artistico. Sul suo sito web, rinnovato e aggiornato, l’artista propone ogni 21 del mese un brano a sorpresa all’interno di “Una canzone al mese”.

Il primo brano, disponibile in audio non scaricabile, è “Dublino”, eseguito dal duo “Le Mondane”, un gruppo giovane con una gloriosa canzone firmata dai DG Brothers e reinterpretata insieme a Luigi. E già cresce l’attesa per il prossimo brano che si scoprirà il 21 luglio. Per ora basta il titolo, “Tangos e Mangos”, il resto il prossimo mese!

The Giornalisti: con Love abbiamo toccato la nostra anima |LEGGI

 

Foto: ufficio stampa

Settimo disco di platino per Riki |LEGGI

Luigi Grechi De Gregori nasce musicalmente alla fine degli anni sessanta al Folkstudio di Roma, il mitico locale di Trastevere che fu in quel periodo l’approdo di tutta una generazione musicale d’avanguardia. Del tutto disinteressato alle mode e inguaribilmente attratto dalla musica dal vivo più che dalle sale di registrazione, bisogna attendere qualche anno per la pubblicazione del suo primo album “Accusato di libertà”. E di libertà Grechi dimostrava veramente di intendersene parecchio: lo troviamo infatti in quegli anni a suonare in giro per festival alternativi e radio libere, locali e cantine: si dice, anche, a leggere i Tarocchi ai passanti e a viaggiare su e giù per l’Italia, l’Irlanda, gli Stati Uniti. 

Giovanni Allevi arriva sul grande schermo |LEGGI

Verso la fine degli anni ottanta lo troviamo con qualche disco in più all’attivo. È di questo periodo “Il Bandito e il Campione”, brano portato al successo dal fratello Francesco De Gregori, grazie al quale Luigi si aggiudica a Sanremo la Targa Tenco nel 1993 come miglior canzone dell’anno. Sull’onda di questo successo si snodano “Girardengo e altre storie”, “Cosivalavita”, “Pastore di Nuvole” ed infine “Angeli e Fantasmi”. Recentemente ha pubblicato una compilation delle sue canzoni e la sua ultima impresa è stata la traduzione di “La ballata di Woody Guthrie”, un graphic novel di Nick Hayes uscito quest’anno e dedicato alla vita del grande folksinger.

Foto: ufficio stampa




Articoli simili in Musica