fbpx
Connect
To Top

Dwayne ‘The Rock’ Johnson criticato per il suo ruolo in Skyscraper

L’attrice disabile Katy Sullivan rivolge un messaggio al collega 

L’attrice e campionessa paraolimpica Katy Sullivan, nota per i ruoli interpretati in Last Man Standing e My Name Is Earl, ha scritto una lettera aperta a Dwayne Johnson, chiedendo al collega di rifiutare in futuro ruoli come quello di Will Sawyer, veterano di guerra mutilato che The Rock interpreta in Skyscraper.

Nella lettera l’attrice ha evidenziato come meno del 2% dei personaggi del cinema siano affetti da disabilità, e che il 95% di questi sia interpretato da attori senza alcun problema motorio. La Sullivan tuttavia non è una sprovveduta: sa bene che la presenza di un nome celebre in un film è necessaria per ottenere il via libera, ma l’attrice evidenzia come un attore disabile come lei non possa raggiungere tale fama se gliene viene preclusa la possibilità a priori.

Clooney è l’attore più ricco del mondo: dopo di lui c’è The Rock | LEGGI

 

Fonte: Instagram

Kylie Jenner nella top 20 dei milionari di Forbes | SCOPRI

Katy Sullivan cita anche le polemiche rivolte a Scarlett Johansson per il suo futuro ruolo come Dante “Tex” Gill, gangster trans degli anni ’70: per l’attrice risulta necessario favorire l’inclusione, dando la possibilità di inscenare in modo veritiero la vita della comunità LGBT come quella disabile.

Scarlett risponde alle critiche della comunità LGBT | LEGGI

Dwayne Johnson non ha risposto esplicitamente alla lettera della collega, ma ha in seguito postato un video su Instagram con un’esauriente didascalia: “Il nostro obiettivo con Skyscraper era aiutare a cambiare la percezione delle persone con amputazioni. Volevo che fosse rivoluzionario in tutto ciò: per la prima volta in un grande colossal hollywoodiano il protagonista è un amputato. L’eroe. Che spacca.” Entrambe le posizioni sono comprensibili, ma è indubbio che l’inizio della discussione sia il primo passo verso sia quanto dichiarato dall’attrice e che da The Rock.




Articoli simili in Cinema