fbpx
Connect
To Top

Italiani e smartphone: siamo i terzi al mondo per numero di telefonini

Italiani tra le popolazioni che più amano i telefonini

Secondo quanto emerge dal rapporto di We Are Social, noi italiani siamo tra le popolazioni che più amano lo smartphone. Il nostro Paese si posiziona infatti al terzo posto nella classifica mondiale di diffusione di telefonini, subito dopo la Corea del Sud e Hong Kong. Nonostante questo, però, sono ancora in molti a non conoscere i possibili rischi relativi alla sicurezza dei propri dati.

Un approfondimento sulla situazione attuale in Italia

In Italia gli utenti mobile sono circa 49 milioni, ovvero l’83% della popolazione. Si tratta di un dato spinto dalla progressiva penetrazione del digitale, ma anche dal facile reperimento dei telefonini di ultima generazione. La grande diffusione di telefonini è infatti strettamente legata anche alla facilità di acquisto e alla maggiore accessibilità dei prezzi, grazie a operatori come Vodafone che propongono smartphone in offerta.

Ma quanto tempo trascorrono gli italiani sullo smartphone e quali siti preferiscono visitare? Si parla di circa 2 ore e 20 minuti di navigazione da un dispositivo mobile, trascorse principalmente su motori di ricerca e social network. I due siti web più visitati in assoluto al mondo sono infatti Google e Facebook, seguiti da YouTube. Altre piattaforme molto gettonate sono Wikipedia, Amazon e Reddit.

Foto: ufficio stampa

Per quanto concerne la diffusione di Internet e le velocità medie in Italia, secondo quanto riportato da We Are Social si viaggia a una media di 32 Mbps, mentre la copertura è al 73% della popolazione. In Europa ci troviamo tutto sommato nella media, in quanto a copertura: eccezion fatta per Paesi come Francia, Germania e Svezia, che arrivano anche al 90%. In termini di velocità siamo invece piuttosto indietro: la media europea raggiunge infatti i 50 Mbps, mentre quella mondiale è di 40.

Cyber-security: utenti italiani poco attenti

In Italia gli utenti si dimostrano però ancora troppo poco attenti alla questione relativa alla sicurezza. I naviganti che scaricano e utilizzano software o app utili per la protezione del proprio smartphone rappresentano solo il 35% del totale e circa 1 italiano su 3 possiede quindi un telefono a rischio virus. Inoltre, secondo i dati raccolti dal Samsung Trend Radar, solo 1 italiano su 10 è interessato all’aspetto della sicurezza: la quasi totalità degli utenti connessi da dispositivi mobili pensa infatti che lo smartphone sia sicuro e in grado di difendersi da solo, e il 37% del totale non sa cosa significhi fare un backup.




Articoli simili in Lifestyle