Connect
To Top

Federica Pellegrini, prima convivenza a Parigi con Marin

Federica Pellegrini e il fidanzato Luca Marin svelano a Verissimo il loro futuro.

In studio con il fidanzato e collega Luca Marin, Federica Pellegrini ospite a Verissimo di questa settimana racconta della sua imminente trasferta parigina: “Io e Luca stiamo già cercando una casa in affitto a Parigi per i prossimi mesi, fino ai mondiali di luglio. Speriamo, poi, di tornare in Italia, e prepararmi qui per le Olimpiadi” e aggiunge “si tratta della nostra prima convivenza, ma già ora stiamo praticamente insieme 24 ore su 24, anche perché io e Luca, oltretutto, ci alleniamo insieme”.

A proposito del suo prossimo allenatore, il francese Philippe Lucas, nell’intervista rilasciata a Silvia Toffanin, Federica spiega: “Lucas ha un carattere molto forte, lo si vede anche solo fisicamente e da come si veste. Io cercavo proprio questo. Uno che non si facesse influenzare dall’esterno. Soprattutto negli appuntamenti più importanti, quando la tensione è alle stelle, io ho bisogno di uno che sappia mantenere i nervi saldi”.

Belli e innamorati, Federica e Luca anche dietro le quinte del programma non perdono occasione per scambiarsi qualche bacio. Federica dice, rispetto all’imminente partenza, che: “Un po’ di paura c’è, perché magari si rischia di sbagliare o di capire dopo che si è fatta una scelta sbagliata, ma se devo dire, sono più contenta che impaurita e non vedo l’ora d’iniziare”.

E a proposito di questa svolta professionale e di vita, Federica chiosa: “Forse dentro di me, già tra novembre e dicembre, sentivo che le cose non andavano più bene, qualcosa non funzionava più nelle cose che facevo. Avevo bisogno di un cambiamento”.

La campionessa olimpica prima delle gare a volte viene presa dall’ansia. Sull’argomento il fidanzato, che in intimità la chiama “sistemina” per la sua mania di mettere tutto a posto per rilassarsi prima di un appuntamento sportivo, confida: “Forse sono l’unico che riesce un po’ a calmarla”.

Racconta Marin:Prima di una gara, di solito è molto nervosa, magari perché vede che qualcosa non va per il verso giusto. Allora cerco di tranquillizzarla dicendole che se anche una gara non dovesse andare bene, anche se so che andrà bene ma a lei bisogna dire così, non fa niente, perché nella sua carriera lei ha già fatto tanto e ancora tanto farà”.

Foto: © Mediaset



Articoli simili in Televisione