Connect
To Top

Andrea Cocco: “Basta con la tv che si fa gli affari miei”

Il vincitore del ‘GF’ durissimo con il circo mediatico.

E’ cosa nota che entrare al ‘Grande Fratello’, e per di più vincerlo, significa essere catapultati al centro dell’attenzione mediatica, almeno per qualche mese.

In fin dei conti, non è quello il motivo per cui migliaia di ragazzi e ragazze fanno la fila per essere provinati ed entrare nella Casa di Cinecittà?

Tutto questo, Andrea Cocco, il trionfatore del ‘GF11’, avrebbe dovuto saperlo. Ma ora, il bel modello italo-nipponico dall’accento romano dice no alla notorietà, perché si è reso conto che l’interesse attorno a lui si alimenta quasi esclusivamente delle sue vicende private – quelle sentimentali in primis.

Intervistato da ‘Libero’, Cocco ‘spara a zero’ su alcuni programmi tv, e dichiara: “Ce l’ho con una certa tv. Quella dell’esasperazione della cronaca nera e quella dei reality show. Quella in cui devo parlare dei fatti miei. Non mi trovo nel circo mediatico”.

Per come stanno ora le cose, il ‘Grande Fratello’ sembra aver portato più ‘rogne’ che cose belle al giovane, da poco tornato ‘single’ dopo l’improvvisa rottura della relazione con la gieffina Margherita Zanatta.

Non so come ho fatto a vincere Grande Fratello – dichiara – Capisco che la mia vita privata possa essere compressa ma è come se Grande Fratello non avesse mai fine. Sono insofferente all’intrusione nella mia sfera privata. Mi ha dato fastidio sentirmi dire ‘adesso fai questo, adesso fai quello’, per contratto. Ho sempre deciso di testa mia….”.

A Cocco la notorietà non piace molto. Il vincitore del ‘GF’ non gradisce essere riconosciuto, ed è insofferente se deve firmare autografi: “Per strada mi sento osservato. Le persone mi guardano come se mi conoscessero. Ma io non conosco loro. Mi fermano per strada e mi passano al telefono i loro parenti. Firmare autografi mi imbarazza tantissimo”.

Poi, Andrea ci regala una vera ‘chicca’, qualcosa di inaudito al giorno d’oggi: “Come ho detto in radio, mi sento un gladiatore nel Colosseo al tempo dei romani: utile per distogliere le persone dalle tematiche sulle quali realmente dovrebbero concentrarsi. Politica, economia”.

Cose dell’altro mondo, direbbe qualcuno. E non è finita, perché poi Cocco dichiara che, anche se il suo contratto scade il 31 dicembre, lui sarebbe disposto persino a “pagare la penale” pur di non andare in tv a parlare della sua vita privata.

Vorrei essere apprezzato se so fare qualcosa, non per aver bivaccato su un divano sei mesi – dice ancora – Voglio provare a fare l’attore al cinema. Sto studiando, ho fatto un seminario e ora farò un corso”.

Cocco, che dichiara che non rifarebbe mai il ‘Grande Fratello’, rivela infine di essere ancora in attesa del montepremi per la sua vittoria. Com’è dura la vita per il vincitore del reality più seguito d’Italia!



Articoli simili in Televisione