Connect
To Top

Fiorello, Tapiro da Striscia per aver fatto ascolti ‘troppo’ alti

Il conduttore fa man bassa di Audience e Striscia lo ‘punisce’…

E’ un periodo di ‘vacche magre‘ per la tv generalista che, soprattutto a causa della concorrenza del digitale e del satellite, sta progressivamente perdendo telespettatori.

Non è un caso, dunque, che quella ‘volpe’ di Antonio Ricci e la gang di ‘Striscia la notizia’ abbiano pensato di ‘premiare’ con il Tapiro d’Oro l’uomo che, lunedì scorso, ha realizzato il piccolo, grande miracolo di raggiungere il 39% di share in prima serata su Raiuno.

Naturalmente parliamo di Fiorello e del suo nuovo show, ‘#ilpiùgrandespettacolodopoilweekend‘, che ha catturato 9.796.000 telespettatori (pari al 39,18% di share) e che ha letteralmente umiliato i concorrenti (il programma più ‘forte’, il ‘Grande Fratello’, su Canale 5 ha registrato appena 3.887.000  spettatori e il 16.45% di share).

Secondo ‘Striscia’, a causa degli ascolti troppo alti ottenuti dal suo programma, Fiorello si sarebbe rattristato, così Valerio Staffelli si è recato a Roma per consegnare allo showman siciliano il suo 15esimo Tapiro (un vero record nella storia del Tg satirico).

Nel filmato andato in onda mercoledì, quando Fiore vede l’inviato di ‘Striscia’ — che è notoriamente un suo grandissimo amico — comincia a scappare, ma poi Staffelli lo raggiunge e gli consegna il Tapiro. L’operazione avviene nel corso di una finta rissa nella quale viene coinvolta anche l’inseparabile spalla di Fiorello, Marco Baldini.

Interrogato poi sulla segnalazione giunta a ‘Striscia’, secondo cui Fiorello parcheggerebbe sempre l’auto nel posto riservato ad altri condomini del suo palazzo, il conduttore ha risposto: “Mi informerò. Nessuno me ne ha mai parlato“.

Alcuni si sono chiesti perché il programma di Antonio Ricci abbia pensato di consegnare il Tapiro d’Oro a Fiorello scegliendo una motivazione basata su un evidente paradosso: il fatto che il suo programma abbia ‘solo’ sfiorato il 40% di ascolti, infatti, dovrebbe essere per il conduttore un motivo di gioia e non certo di tristezza, come invece sostengono quelli di ‘Striscia’.

E’ quindi probabile che alla base della ‘provocazione’ di Ricci & co ci sia un duplice intento. Innanzitutto, il ‘paradosso’ funziona, soprattutto se a proporlo è la banda di Ricci che evidentemente sa come volgere ogni tipo di situazione a suo favore, suscitando le risate — o almeno i sorrisi – dei telespettatori.

In secondo luogo, la presenza di Fiorello, indipendentemente dalla situazione televisiva più o meno ‘istituzionale’ e dalla rete in cui si trovi, garantisce sempre ottimi ascolti. Insomma, una vera ‘manna’ anche per ‘Striscia’! (G.T.)


Articoli simili in Televisione