Connect
To Top

Il figlio di Hefner arrestato per aggressione alla fidanzata playmate

Il 21enne accusato di violenza domestica ai danni di Claire Sinclair.

Marston Hefner, il terzo figlio 21enne del patron di Playboy, Hugh Hefner, è stato arrestato nella periferia di Los Angeles con l’accusa di aver aggredito la sua fidanzata, la Playmate 20enne Claire Sinclair. Da quanto riportato da E! On Line e TMZ la polizia ha confermato che, poco prima delle 11 di sera, i poliziotti hanno ricevuto una chiamata dalla casa della coppia che si trova nella zona di Pasadena per una presunta violenza domestica.

La Sinclair avrebbe subito lesioni non gravi e il giovane Hefner è stato preso in custodia senza che ci siano stati incidenti, per poi essere rilasciato alcune ore dopo dietro il pagamento di una cauzione di 20.000 dollari. Hefner e la Sinclair non sono sposati, ma in base alla legge californiana un convivente viene equiparato in questi casi ad un coniuge. Non è ancora stata stabilita la data del processo per il ragazzo.

Claire Sinclair ha poi postato un messaggio via Twitter per ringraziare i suoi fan: “Ci sono due tipi di dolore in tutto il mondo. Il dolore che ti fa male, e il dolore che ti rende più forte. Tutta la vostra positività mi sta dando la forza”. Sembra che il rapporto tra Marston e Claire sia da tempo piuttosto tumultuoso, anche se questa è la prima volta che interviene la polizia.

Nel 2011 la Sinclair è stata eletta “Playmate of the Year” da Playboy USA, l’edizione principale del magazine del coniglietto e non sono mancati i festeggiamenti con Hugh Hefner in prima fila al Palms Hotel di Las Vegas. La ragazza è nata a Los Angeles e il suo vero nome è Clairissa Irene Riccio, Playboy nel suo sito ufficiale l’ha paragonata più di una volta a Bettie Page e a Dita Von Teese per il suo stile e per la sua bellezza.



Articoli simili in Gossip