Connect
To Top

Danese a Miss Italia, Mirigliani: “Bene”, Minetti: “Invitino pure me”

La giovane, in passato ospite ad Arcore, partecipa al concorso…

E’ un vero e proprio appello quello che lancia Nicole Minetti dalle pagine del settimanale ‘Diva e donna’ a Patrizia Mirigliani, patron di Miss Italia, commentando la presenza in finale di Miss Valle d’Aosta Chiara Danese, giovane che è stata ospite di una cena di Berlusconi e che ora è parte civile al processo ‘Ruby 2’ dopo aver parlato di giochi ‘hot’ e spogliarelli ad Arcore, da dove sarebbe scappata sotto shock.

Mi ha colpito l’attenzione che Miss Italia riserva alla partecipazione di questa ragazza che in fin dei conti dovrebbe essere una concorrente qualsiasi, come le altre, ma sui giornali le è sempre riservato grande spazio”, dichiara la consigliera regionale.

Spero che un concorso così importante sia super partes rispetto alla vicenda come dovrebbe essere; anzi, Patrizia Mirigliani per dimostrarlo davvero dovrebbe invitarmi come ospite a una delle serate – aggiunge la Minetti – Ne sarei onorata. Non credo che lo farà, ma ci andrei volentieri. Colgo l’occasione per fare un in bocca al lupo alla Danese. Magari la voterò anche”.

La Mirigliani, dal canto suo, su ‘Diva e Donna’ precisa: “Avere Chiara Danese con me è stato un grande gesto di coraggio e forza. Perché non dovrei accettare una ragazza che – da quello che pare  – non ha colpe?”.

Poi, commentando l’ipotesi della presenza di Belen Rodriguez a Miss Italia come ospite, Patrizia Mirigliani afferma: “Non dico che Belen non può entrare a Miss Italia perché è apparsa con la farfallina in vista a Sanremo: potrebbe venire vestita in modo adeguato allo spirito del concorso”.

Il mondo femminile è variegato. Non la giudico come donna, ma per il suo modo di porsi: la sua bellezza non ha bisogno di esibizionismo”, conclude la patron del celebre concorso di bellezza.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 35 = 44

Articoli simili in Personaggi