Connect
To Top

Scene ritenute blasfeme nei Simpson: 23mila Euro di multa in Turchia

In Turchia è scoppiato il caso per alcune immagini dei Simpson.

Diventati il cartone animato “cult” proprio per essere politicamente scorretti, una puntata de “I Simpson” non è però piaciuta alla Commissione Suprema del governo turco che li ha giudicati blasfemi e per questo ha inflitto una multa piuttosto severa alle rete tv che li manda in onda in Turchia.

Così, stando a quanto scrive il quotidiano Hurriyet, l’emittente dovrà pagare 52.951 lire turche (intorno ai 23 mila Euro) per aver offeso Dio nell’episodio dei Simpson in cui si vede il Padreterno bere un caffè con il diavolo. Secondo l’autorità governativa in quella puntata il cartone animato avrebbe infatti ridicolizzato la divinità e avrebbe anche spinto i giovani alla violenza.

Le curiosità e le guest star dei Simpson

Non solo, nel mirino della commissione sono entrate anche alcune scene in cui si fa uso di alcol. Secondo la Commissione Suprema turca i Simpson avrebbero istigato i ragazzi a cominciare a bere durante le feste per il nuovo anno.

Oltre questo i commissari rimproverano al cartone animato: “Nei Simpson la Bibbia viene bruciata pubblicamente e sia Dio che il diavolo vengono rappresentati con corpi umani”.



Articoli simili in Televisione