Connect
To Top

Grande Fratello 13, le novità: forse al timone Bonolis o la D’urso

La tredicesima edizione del Grande Fratello con alcune novità sostanziali.

Gli affezionati del ‘Grande Fratello’ dovranno attendere ancora qualche tempo prima di rivedere il reality show in tv ma si possono consolare con alcune anticipazioni riguardanti la nuova edizione. A quanto pare il programma sarà trasmesso nel 2014, come dichiarato dal direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri, e per la sua realizzazione sarà dedicata un’attenzione tutta particolare alla selezione dei gieffini, che dovrebbe avvenire nell’estate 2013, dunque tra pochi mesi.

Non è un segreto che i protagonisti del ‘GF’ rappresentino il punto ‘focale’ dello show, e se nelle prime edizioni le scelte fatte sono state quasi sempre azzeccate, nelle ultime i ragazzi non sono sempre sembrati all’altezza delle aspettative. E’ quindi necessario concentrarsi maggiormente sulla ricerca dei concorrenti più adatti a partecipare al reality.

GF 12, per la Marcuzzi non è flop ma i numeri dicono altro

Inoltre, sembra che l’intenzione sia quella di tornare ad un cast ‘ristretto’, con un numero di concorrenti non superiore alla quindicina, affinché il pubblico possa affezionarsi ad essi e seguirne il percorso senza troppi ‘imprevisti’ (entrate di altri ragazzi, eliminazioni a sorpresa e via dicendo).

Il nuovo ‘Grande Fratello’ dovrebbe avere una durata ‘ragionevole’, presumibilmente di 100 giorni (come nella prima edizione), dopo gli ‘eccessi’ raggiunti nelle ultime edizioni (l’undicesima è stata di sei mesi mentre la dodicesima, che ha subito un sensibile calo di ascolti, è stata di 161 giorni).

Probabilmente anche alcune delle ‘novità’ apportate nel corso degli anni non saranno presenti nel tredicesimo ‘GF’: tugurio, stanza delle sorprese e simili ‘trovate’ dovrebbero essere eliminate.

Grande Fratello in crisi, Berlusconi jr: “Ha bisogno di riposare”

La novità più succulenta? In rete si vocifera da tempo di un possibile cambio di conduzione: dopo sette edizioni Alessia Marcuzzi potrebbe infatti cedere il timone ad un alto volto della tv. Nei mesi scorsi si parlava insistentemente di Ilary Blasi ma negli ultimi tempi si ipotizza un ritorno di Barbara D’Urso, che ha presentato tre edizioni dello show, dal 2003 al 2005, dopo le prime due condotte da Daria Bignardi.

Intrigante la voce, a dire il vero non nuovissima, che vedrebbe Paolo Bonolis come primo uomo a guidare il reality show di Canale 5. Infatti, se in passato il conduttore disse che nel suo futuro non ci sarebbe stato spazio per il ‘Grande Fratello’, oggi si vocifera che le cose siano cambiate e che Bonolis possa prendere in considerazione l’ipotesi di ricevere il testimone da Alessia Marcuzzi.

G. Tibelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 31 = 41

Articoli simili in Televisione