Connect
To Top

Corona: è definitiva la condanna a 3 anni e 10 mesi per bancarotta

La Cassazione ha confermato la pena che si assomma a quella a 5 anni.

I guai giudiziari per Fabrizio Corona non sono finiti. Mentre sta scontando 5 anni di reclusione che gli sono stati confermati lo scorso gennaio dalla seconda sezione penale della Cassazione per estorsione nei confronti dell’ex calciatore della Juventus David Trezeguet, arriva la notizia di una nuova condanna in via definitiva.

La quinta sezione della Cassazione ha bocciato il ricorso presentato dalla difesa di Corona rendendo quindi definitiva la condanna a 3 anni e 10 mesi per bancarotta e frode fiscale che, dunque, si va ad assommare alle altre condanne a lui già comminate.

L’ex re dei paparazzi cercava di ottenere una riduzione della pena stabilita dalla Corte d’Appello di Milano il 7 giugno 2011, in quanto aveva risarcito più del 40% del passivo dell’agenzia fotografica “Corona’s” fallita a dicembre del 2009, per cui era stato processato ma, a quanto pare, questo sconto di pena non è arrivato.

Il suo difensore ha spiegato ai giornalisti che Fabrizio Corona, che a metà marzo è stato trasferito dal carcere di Busto Arsizio a quello di Opera, sta comunque cercando di darsi da fare per riabilitarsi nella società e starebbe ora lavorando ad un progetto informatico che dovrebbe coinvolgere gli altri detenuti.



Articoli simili in Gossip