Connect
To Top

Playboy celebra 60 anni, Kate Moss 40, doppio compleanno da cover

Playboy festeggerà il suo 60esimo anniversario con Kate Moss nuda in copertina.

E’ un binomio che può dirsi irresistibile: Playboy e Kate Moss insieme non potevano non far parlare in tutto il mondo. Alcune ore fa è arrivato infatti l’annuncio ufficiale dopo che il figlio del fondatore di Playboy Hugh Hefner, Cooper, aveva anticipato con un tweet: “Kate Moss sarà la protagonista della nostra edizione dedicata al 60° anniversario di Playboy che uscirà a gennaio. Sarà un grande numero”.

E’ stato poi il Direttore editoriale, Jimmy Jellinek a spiegare al Los Angeles Times che Kate non poteva che essere la scelta più adatta per un’occasione del genere: “Il nostro è un enorme marchio globale, ed è necessaria un’icona globale per celebrarlo”.

Jellinek ha anche fatto un grande augurio per questa collaborazione: “La più grande top model del mondo sulla copertina di Playboy. Kate Moss è la partner perfetta per aiutarci a lanciare i prossimi 60 anni di Playboy, abbiamo iniziato con Marilyn Monroe sulla copertina di Playboy, 60 anni fa , che era un’icona per il suo tempo, ora abbiamo Kate”.

Anche la Moss sembra aver scelto, così, un modo assai clamoroso (e a lei è sempre piaciuto avere i riflettori puntati su di sé) per festeggiare il suo 40esimo compleanno che verrà festeggiato proprio in contemporanea a quello di Playboy, visto che è nata il 16 gennaio del 1974.

Non è la prima volta che la Moss posa senza veli, anzi, alcuni suoi nudi sono diventati delle vere e proprie opere d’arte, ma siamo certi che Playboy saprà organizzare con lei un servizio a dir poco indimenticabile.

La top model ad ottobre del 2012 rivelò a Vanity Fair USA di aver pianto più di una volta, da giovanissima modella, prima di posare in topless: “Era lavoro e quindi dovevo farlo. Il tono con cui mi chiedevano le cose era del tipo, o lo fai o non ti chiameremo più per lavorare. E allora mi chiudevo in bagno, piangevo e poi uscivo e lo facevo. Odiavo il mio seno perché ero piatta e avevo un grosso neo” e proprio quelle pose l’hanno resa la top model più famosa dell’ultimo decennio, oltre che una donna ricchissima.


Articoli simili in Personaggi