Connect
To Top

Gravity: Bullock e Clooney raccontano la solitudine… nello spazio

Nei grandi schermi italiani è arrivato il film Gravity di  Alfonso Cuarón.

E’ sbarcato nei cinema italiani il film che vede protagonisti per la prima volta insieme due grandi nomi del cinema mondiale, Sandra Bullock e George Clooney. Stiamo parlando di “Gravity” firmato dal regista Alfonso Cuarón.

Il film, adrenalinico dal primo all’ultimo minuto, racconta la storia della dottoressa Ryan Stone alla sua prima missione spaziale e dell’astronauta Matt Kovalsky all’ultimo volo della sua carriera. Una normale passeggiata spaziale per loro si trasforma però in una terribile disgrazia.

Un incidente distrugge, infatti, in pochi istanti il loro shuttle lasciandoli soli nello spazio, nell’oscurità e privi di qualunque contatto con la Terra per loro sembra che non ci sia alcuna speranza di sopravvivere.

Foto: © Warner Bros

Il film è stato presentato all’ultimo Festival di Venezia e l’evento è stato accompagnato anche da un piccolo gossip sui due attori che, proprio in laguna, hanno mostrato un feeling davvero notevole, con alcuni gesti di gentilezza e sguardi complici che tra i presenti hanno lasciato pensare ad una “simpatia” extraprofessionale, visto che i due divi sono ambedue single.

La pellicola, come hanno spiegato a Venezia i due protagonisti non racconta solo un’avvincente storia fantascientifica ma ha una chiave di lettura ben più profonda andando ad esplorare il concetto di solitudine umana, in questo caso resa efficacemente in senso anche fisico dal vuoto dello spazio.

Nelle pagine seguenti, George Clooney e Sandra Bullock a Venezia

Foto: © Andrea Raffin – Kikapress.com

Foto: © Tullio M. Puglia/Getty Images for Maserati

Foto: © Tullio M. Puglia/Getty Images for Maserati

Foto: © Tullio M. Puglia/Getty Images for Maserati

Foto: © Tullio M. Puglia/Getty Images for Maserati



Articoli simili in Cinema