Connect
To Top

Maria De Filippi non è (ancora) in crisi con Mediaset

La De Filippi, un “fiume in piena” con “Il fatto Quotidiano”: “Con Piersilvio c’è fiducia, per ora”.

Dopo l’approdo del pomeridiano di “Amici” su Real Time alcuni hanno pensato che tra Maria De Filippi e Mediaset il rapporto cominci a sgretolarsi. “Il fatto Quotidiano” lo chiede direttamente alla conduttrice che, come d’abitudine, parla molto schiettamente di Pier Silvio Berlusconi. “Pier Silvio e suo padre sono due film completamente diversi – spiega la De Filippi – Silvio l’ho conosciuto superficialmente e non so come lavori. Il figlio è sicuramente un ragazzo molto prudente e riflessivo nel muoversi”.

Lui fa il suo lavoro e io faccio il mio. Fino a quando sono convinta del mio vado avanti. Se non lo fossi più, ci separeremmo. Senza dubbi – sottolinea la conduttrice – Quando dico che resterò fino a quando ci sarà un rapporto di fiducia è vero. Se Pier Silvio prende delle decisioni che con me non c’entrano nulla, non si può pretendere che io viva bene la cosa”.

Dunque all’orizzonte non sembrano esserci, ancora, segni di “crisi”, sebbene il trasferimento del day time di “Amici” su Real Time faccia pensare ad un possibile, futuro cambiamento dello scenario su cui si muove la conduttrice. “Ho due anni di contratto (con Mediaset, ndr) e spero di continuare a fare le trasmissioni che mi interessano – dichiara la De Filippi – Da altri prodotti vorrei rimanere alla larga. Fascino, la mia società, non è Endemol che fattura programmi a Mediaset e vive di conseguenza. Fascino sono io in prima persona. Metto la mia faccia sui programmi che mi piacciono. Se non mi piacciono, non la metto. Se diventassi solo un volto che Pier Silvio sovrappone a un programma qualunque, con una stretta di mano, il rapporto terminerebbe”.

Il concetto è ribadito due volte: se Pier Silvio prendesse una rotta a lei sgradita, Maria farebbe i bagagli in men che non si dica. Forse volerebbe addirittura all’estero: “Avrei molta curiosità, ma con l’estero il canale è aperto. C’è posta per te lo abbiamo venduto in 23 paesi, Amici è sbarcato negli Usa, Messico e Spagna” o anche cercando forme alternative di fare tv: “Lavoro sulla web tv e sull’innovazione – spiega – Le generaliste non dureranno per sempre, solo in Italia ottengono ancora quei numeri”.

In tutto questo, Maria De Filippi tiene comunque a sottolineare che a lei la tv non ha poi apportato chissà quali vantaggi, anzi… “Se devo dire che mi ha fatto umanamente bene non lo so – sottolinea – Trascorri il tempo in una scatola, in una dimensione alterata che ti chiude tra quattro mura e la tua vita è esattamente ciò che fai. Tutto quello che non è tv per me ha a che fare con la casa. Se mi togli dal guscio soffro, fatico e non vedo l’ora di tornare”.

G.Tibelli


Articoli simili in Televisione