Connect
To Top

Miss Italia, Mirigliani: “Il 2014 anno della riscossa del Concorso”

La patron di Miss Italia, Patrizia Mirigliani, premiata dal Codacons.

Miss Italia come una “pietra miliare della televisione italiana, simbolo della bellezza intelligente” alla quale va il merito di aver usato la bellezza come “veicolo insostituibile della lotta alla violenza contro le donne”: così il Codacons ha illustrato la motivazione del riconoscimento dato a Patrizia Mirigliani e a Miss Italia in carica Giulia Arena durante la consegna dell’11° ‘Premio Amico del Consumatore 2013’.

Incitata dal presidente di Codacons Carlo Rienzi e da alcuni degli stessi premiati a portare avanti il Concorso con la stessa forza usata finora, Patrizia Mirigliani ha detto: “Ormai è unanimemente riconosciuto che Miss Italia nei mesi scorsi è stata vittima di un’ingiustizia, un danno fatto alle donne. Ringrazio Codacons, che ci è stato vicino, e La7 che, nonostante tante difficoltà, ha trasmesso la finale nazionale, messa in piedi in pochi giorni. Una specie di miracolo nel campo delle produzioni televisive. Ma ora è tempo di raccogliere  le forze. Sono in grado di annunciare che l’anno nuovo è quello della riscossa di Miss Italia!”.

La motivazione del Premio, in particolare, afferma che la manifestazione, guidata dalle intuizioni di Enzo Mirigliani e dal rinnovamento della figlia Patrizia, “ha saputo valorizzare la figura femminile, tutelando un’idea di bellezza lontana dai canoni imposti dalla tv, per ridarle un valore nuovo, più reale e sano”.

Ma c’è un altro risultato importante per il concorso di bellezza. Miss Italia ha fatto anche il pieno di cinguettii su Twitter nell’anno 2013. È quanto emerge dalla pubblicazione di oggi su 2013.twitter.com (o Yearontwitter), il sito rassegna dei principali momenti dell’anno visti attraverso il social network.

La pubblicazione, un vero e proprio bilancio annuale dell’attività online, cita gli eventi, le tendenze, gli utenti più attivi o re-twettati. E tra questi, accanto alla manifestazione che elegge la più bella d’Italia, hanno scatenato i più alti picchi di traffico anche eventi sportivi (calcio in primis) e politici. Nella giornata del 27 ottobre poi, finale di Miss Italia per il primo anno su La7, su Twitter il concorso di Patrizia Mirigliani ha generato un seguitissimo e alimentato dibattito tra sostenitori e critici.



Articoli simili in Personaggi