Connect
To Top

Zelig 1: una prima serata effervescente grazie (anche) alla Canalis [video]

La number one delle ex veline approda a Zelig 1 come guest star permanente.

La scritta “OFF” campeggia ancora all’ingresso del tempio della comicità meneghina. Quest’anno, il laboratorio di comicità di Zelig cambia pelle: si chiamerà Zelig 1 (si legge uno, come il logo di rete) e andrà in onda in prima serata, al debutto, mercoledì 18 Dicembre su Italia 1. Le altre sette puntate saranno invece di lunedì.

Un programma meno sperimentale, con più comici affermati e meno esordienti, affidato alle sapienti mani di Davide Paniate (uno dei Boiler) e Katia Follesa (la bionda del duo Katia&Valeria) nei panni di capocomici.

Ma la vera guest star, la diva, è lei: Elisabetta Canalis (LE FOTO DELLA PRESENTAZIONE). La calendiva è letteralmente presa d’assalto dai flash dei fotografi: un’ospite più speciale di lei davvero non riusciamo ad immaginarcela e i fan più accaniti della stupenda showgirl sarda potranno godersela per tutta la stagione.

Elisabetta si presenta con uno stivale in pelle nera a mezza gamba, chioma corvina sciolta sulle spalle e orecchini tondi d’argento, corpetto nero smanicato in pizzo. Un look total-black davvero elegante, ma niente affatto appariscente. Nessuna concessione di nudità per gli avidi teleobiettivi dei paparazzi.

Elisabetta Canalis © Ruggero Biamonti / Rumors.it

La Canalis buca il palco ed esclama: “Si è creato un clima cameratesco. In  passato ho lavorato in Artù, Ciro e altri programmi comici. Adoro lavorare con i comici e qui mi sento a casa. Non avrò un ruolo appositamente definito, ma sarò una disturbatrice. Di sicuro però non farò questo lavoro per tutta la vita. Mi piace vivere all’estero e non escludo che potrei dedicarmi a tempo pieno al mondo della moda”.

Il ruolo centrale della Canalis si evince dal fatto che il programma sia costruito anche intorno a lei: si prevede che ci saranno delle incursioni dell’ex-fidanzato di Ely, George Clooney (interpretato da Omar Pirovano) e della dog-sitter dei pincher della Canalis (Marta Zoboli).

Elisabetta Canalis, Davide Paniate, Katia Follesa © Ruggero Biamonti / Rumors.it

Parola agli autori, inizia Michele: “Fondiamo il marchio Zelig con quello della rete, vogliamo giocarci al meglio questo grande cast. Elisabetta è un innesto nuovo in un cast consolidato, è stata accolta benissimo e con armonia. La nostra sperimentazione non sarà di nicchia ma popolare, faremo una trasmissione parallela a quella su Canale 5. Ci sarà molto più cabaret e ci saranno novità tecnologiche. I nostri comici saranno per lo più consolidati e d’esperienza, con una rotazione delle new-entries. Vi accompagneremo per tutte le feste, fino a Febbraio. Elisabetta si è adattata benissimo, non si è comportata come una diva di Hollywood”.

Interviene Gino: “Inizialmente, nel 1997, Zelig  poteva essere davvero libero,non ci doveva essere l’ansia dello share. Non doveva realizzare profitto immediato. Con Ale&Franz, Bisio, Vernia, Checco Zalone, Federico Basso, Katia&Valeria, e potrei continuare, siamo stati i pionieri dei talent, qui creiamo talenti non fini a sé stessi ma per tutto il mondo dello spettacolo. Ora siamo in prima serata e abbiamo dovuto variare, renderci più televisivi. Non possiamo più proporre solo debuttanti assoluti, dobbiamo fare più del 7-8% di share e lo faremo anche grazie a Elisabetta”.

Il cast © Ruggero Biamonti / Rumors.it

Non possono mancare i capocomici, così Federico Paniate: “C’è tantissimo lavoro alle spalle di questo programma, speriamo di riuscire a trasmettervi un po’ della nostra allegria”. La spumeggiante Katia chiosa: “E’ un programma molto adatto a Italia 1, pop e colorato. I comici sono rodati e questo è stato un grande vantaggio. Elisabetta sta facendo apprendistato”.

La continuità ed il legame con i fratelli maggiori di Zelig sarà comunque garantita dalle sortite di Claudio Bisio, la cui presenza però non è confermata nello show in partenza il prossimo settembre su Canale 5, e Teresa Mannino, previsti come incursori d’assalto nella prima puntata dove verrà celebrato il mitico Zuzzurro  scomparso di recente.

Nicolò Canziani


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

82 + = 88

Articoli simili in Televisione