Connect
To Top

La madre di Corona: “Era prigioniero del personaggio che ha creato”

La madre di Corona ha parlato del libro scritto dal figlio, della condanna e del passato.

Gabriella, madre di Fabrizio Corona, intervistata da “Mattino 5” è tornata a parlare delle vicende giudiziarie del figlio il quale negli ultimi mesi in carcere ha terminato la scrittura del suo libro “Mea Culpa”.

La signora Corona, a proposito della condanna dell’ex re dei paparazzi, racconta: “Fabrizio è molto arrabbiato per l’ingiustizia che ha subito perché 14 anni sono tantissimi rispetto ai reati che ha commesso”.

La madre ricorda anche che “la Cassazione pochi giorni fa gli ha confermato un altro anno di carcere per un reato fiscale di moltissimi anni fa che era prescritto” e con una certa amarezza spiega: “14 anni, gli anni che si prendono per un omicidio con rito abbreviato”.

Parlando di “Mea Culpa”, il libro del figlio, sottolinea: “Fabrizio ha scritto questo libro perché aveva voglia di ribellarsi, è stato il suo modo di reagire. Ne viene fuori quello che è lui in realtà. Ho letto il libro in un fiato e ho pianto, ho pianto per la gioia di aver ritrovato il mio Fabrizio. Il ragazzo che conosco e che ho cresciuto”.

Parlando degli ultimi anni vissuti “al limite” da Corona, la madre ammette: “L’esperienza del carcere l’ha costretto a fermarsi e questo, a mio avviso, è un dato positivo”. La signora Gabriella dice anche che Fabrizio, a suo parere,  ha rinunciato ai valori che aveva e “si era auto convinto di essere un eroe dei fumetti (in senso negativo)” e ancora: “Era prigioniero del personaggio che ha creato, è stato in balia della sua voglia di fare soldi e essere famoso”.

Ricordando il rapporto con l’ex moglie di Corona, Nina Moric, la mamma spiega a Mattino 5: “Ha un grande affetto e rispetto per Nina. Hanno passato momenti difficili ma l’ha amata dal profondo del cuore e anche se la rimprovera le vuole molto bene” e poi: “Fabrizio non è riuscito mai ad amare veramente perché è stato sempre molto concentrato su se stesso”.

La signora Corona continua parlando del figlio di Fabrizio, Carlos: “Quando conosci il buio non puoi sapere cos’è la luce. Lui non si era accorto che c’era tanta luce intorno a lui. Oggi lo vede. Vede che ha questo figlio meraviglioso, intelligente e buono” e aggiunge:  “Lo ha finalmente incontrato in carcere e dovrebbe rivederlo nei prossimi giorni”.



Articoli simili in Gossip