Connect
To Top

Grande Fratello 13, la Marcuzzi: “I concorrenti? Persone normali”

Le anticipazioni di Alessia: “I ragazzi sono persone normali e dopo il GF torneranno al loro lavoro”.

Grande Fratello 13, si torna alle origini (o così sembra). La nuova edizione del reality show che, dopo una lunga pausa, sarà in onda a partire dalla fine di febbraio, sarà caratterizzata da concorrenti “normali”, una durata ragionevole e una grande voglia di serenità, stando almeno alle anticipazioni fornite da Alessia Marcuzzi a “Tv Sorrisi e Canzoni”.

Dopo la ricostruzione in tempi di record della Casa distrutta dall’incendio, la bionda conduttrice è al settimo cielo per il suo ritorno al timone del reality, che quest’anno durerà solo tre mesi. “Ed è un bene – commenta la Marcuzzi – perché così non ci saranno tanti ingressi di ragazzi nuovi nella Casa. Quando ce ne sono troppi si fatica ad affezionarsi”.

Il gruppo dei “ragazzi” sarà variegato: “Ci sono l’agente di Borsa, l’impiegata, l’operaio, la commessa… – rivela Alessia – Hanno tra i 20 e i 36 anni. Molti sono laureati. Le donne hanno un bel caratterino. Gli uomini sono simpatici, autoironici e “piacioni”, giocano a fare i seduttori”.

Quest’anno il pubblico non dovrebbe vederli “ciondolare” o annoiarsi e ci sarà anche spazio per la cultura… “Li vedremo lavorare – anticipa la Marcuzzi – I ragazzi dovranno guadagnarsi tutto, o quasi: si dovranno conquistare piccole cose che li aiuteranno nella vita quotidiana. Non solo. Per la prima volta nella Casa entreranno i libri, si parlerà di poesia e letteratura. E ci sarà uno spazio dove poter studiare e discutere di temi di attualità”.

Uno “scambio di vedute” tra donne al GF12 © Uff. St. Mediaset

Questo nuovo “Grande Fratello” sarà al passo con i tempi per quanto riguarda i social network: “Siamo presenti su Facebook, con già oltre un milione di fan, su Twitter e Instagram. Non solo, all’interno di Mediaset Connect c’è un’App da scaricare gratuitamente con la quale si potrà votare alle nomination (oltre al televoto tradizionale e a Facebook), seguire la diretta streaming della Casa 24 ore su 24 e scoprire i contenuti speciali. E inoltre chiunque potrà far parte della sigla del programma”.

L’anticipazione più “succulenta” è però quella che riguarda il futuro (presunto) dei concorrenti del “GF13”. “I ragazzi fanno lavori normali e non pensano di entrare nella Casa per “diventare famosi”. Non è più così – assicura la Marcuzzi – Sarà per tutti una bella esperienza, ma una volta usciti torneranno alle loro professioni e alle loro passioni”.

Quest’anno i concorrenti saranno dunque disposti a mostrarsi al pubblico televisivo per un po’ di tempo e poi torneranno alle loro vite “normali”? La Marcuzzi ne è certa. Non ce ne voglia la simpatica Alessia ma abbiamo il dubbio che le cose non andranno esattamente in questo modo…

Giada Tibelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 38 = 44

Articoli simili in Televisione