Connect
To Top

Lady Gaga, seno al vento per aprire il tour mondiale Artpop Ball

La pop star è protagonista di un siparietto sexy.

Lusso, musica e sex appeal, questi sono gli elementi chiave del nuovo tour di Lady Gaga, che ha dato il via al suo “Artpop Ball” con un siparietto piccante: si è denudata in pubblico e si è mostrata in topless e calze a rete. La 28enne ha dunque pensato bene di stupire i fan – abituati alle sue trovate sexy e provocatorie – con tanti colpi di scena, tra cui quello di cambiarsi il costume sul palco.

Con l’aiuto dei alcuni assistenti, la pop star si è spogliata mostrando il seno (LE IMMAGINI) e poi ha alzato le braccia per farsi sfilare i pantaloni di latex restando solo con indosso un paio di calze nere a rete. Un momento sexy che comunque ha svelato anche la pancetta e le cosce particolarmente “floride” della cantante…

In seguito la Germanotta ha indossato un altro costume e ha proseguito lo spettacolo come se nulla fosse perché, senza dubbio, era tutto calcolato. Nel corso del primo show del nuovo tour mondiale, che la porterà anche in Italia il prossimo novembre, la vulcanica Lady Gaga ha sfoggiato vari outfit, molto colorati e originali, tra cui un vestito da “polipo” con tanto di tentacoli e un body scintillante super sgambato con maxi sfera blu – che ricorda la cover del disco – applicata al centro e bellissime ali sulla schiena.

Lady Gaga © GossipExtra.com – Splashnews

Inevitabile l’omaggio all’amica Donatella Versace e alla sua maison, di cui Gaga è testimonial, che ha firmato molti abiti indossati dalla cantante durante il concerto. Per quanto riguarda la musica, l’artista non ha deluso intonando i brani del suo nuovo album, “Artpop”, senza tralasciare comunque i suoi più grandi successi come “Poker Face”, “Paparazzi”, e “Bad Romance”.

Dopo il concerto, nella mattinata di lunedì la pop star ha scritto su Twitter: “La scorsa notte è stata una delle esperienze più incredibili della mia vita! Grazie Fort Lauderdale, la tua festa è stata magistrale”.



Articoli simili in Musica