Connect
To Top

Matilde Gioli: le nuove sfide artistiche della scoperta di Paolo Virzì

Per l’attrice scoperta da Paolo Virzì a settembre arriverà una nuova sfida professionale.

E’ lei una delle giovani speranze del cinema italiano, ma forse potremmo definirla una delle nuove certezze del grande schermo nostrano. Ai Nastri d’Argento di Taormina, non a caso, si è aggiudicata il premio come miglior attrice emergente.

Matilde Gioli dal nuoto sincroniz0zato è passata al cinema, e tutta la determinazione che aveva in acqua oggi la mette davanti alla macchina da presa. “Il Capitale umano” di Paolo Virzì è stato per lei l’occasione della vita e oggi Matilde guarda con grande entusiasmo al futuro.

L’attrice sarà sul set a settembre per un nuovo film che la dovrebbe vedere in un ruolo importante. Per ora non è dato sapere che titolo avrà la pellicola e la composizione del cast, ma pare proprio che la Gioli sia sulla via giusta per una nuova importante sfida professionale.

Matilde è entrata nel cinema quasi per caso, dopo un casting di cui era venuta a conoscenza  leggendo un volantino, casting fatto con l’idea di essere scelta come comparsa e non nel ruolo importante che poi Virzì le ha assegnato proprio scoprendo in lei quel talento così naturale. E ora non possiamo che attendere settembre per vedere la Gioli confermare sul set questa sua dote non comune.



Articoli simili in Cinema